Sostieni la Crusca


La lingua italiana è la nostra storia e il nostro futuro. Sostienila e sostieni l’Accademia della Crusca. Il tuo aiuto è prezioso.

Donazioni con carta di credito

Salviamo la Crusca: Speciale e Appello del Sole 24 Ore

Cosa puoi fare:

  • una donazione attraverso carta di credito cliccando qui.
  • un versamento sul conto corrente postale n° 13407507 con causale "Sostegno alla Crusca";
  • un bonifico bancario sul conto corrente con le coordinate IBAN IT88 V061 6002 8321 0000 0046 038 intestato all'Accademia della Crusca, con causale "Sostegno alla Crusca". Da tutto il gruppo Intesa Sanpaolo non verranno percepite commissioni sui bonifici. Per i bonifici dall’estero occorre indicare, oltre l'IBAN, anche il codice BIC SWIFT: CRFIIT3F;
  • assegnare il cinque per mille della quota dell’IRPEF a diretta gestione statale sulla dichiarazione dei redditi, firmando nel riquadro predisposto per il finanziamento della ricerca scientifica e dell'università e specificando il codice fiscale 80000950487.

Per aiutare l'Accademia è inoltre possibile diventare Amici dell’Accademia della Crusca, sottoscrivere un abbonamento al periodico La Crusca per voi o acquistare una delle sue pubblicazioni.

Per altre informazioni:
Accademia della Crusca
Via di Castello, 46 – 50141 Firenze
Tel. 055 454277 Fax 055 454279
www.accademiadellacrusca.it

Hai già fatto la tua donazione? Invia a donazioni@crusca.fi.it il tuo nome, cognome e indirizzo completo di cap. Così potremo ringraziarti!

    Avvisi da Crusca

    • Il nuovo Tema

      "Il napoletano in tribunale con l’interprete, e i piemontesi a Napoli con l’italiano", di Claudio Marazzini. La discussione è aperta nella sezione "I Tema".

    • ArchiDATA - Archivio datazioni lessicali

      Una nuova banca dati digitale dell'Accademia della Crusca. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Scaffali digitali".

      Visita la banca dati

    • "Italiano digitale. La rivista della Crusca in Rete"

      Pubblicato il primo numero della nuova rivista dell'Accademia: 2017, 1 (aprile-giugno)

    Attività

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    Vai alla sezione