Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
L'accordo Crusca/MIT del 2 agosto 2018
Fabio Boni, Claudio Marazzini, Cristina Giachi e Aureliano Benedetti
I partecipanti

Nicoletta Maraschio riceve il premio internazionale "Le Muse"


Il premio internazionale "Le Muse", giunto alla cinquantreesima edizione, viene conferito annualmente a personaggi che si sono distinti nel campo delle lettere, dell’arte, della musica, del teatro, del cinema, della televisione. Sabato 9 giugno alle ore 17.00, durante la cerimonia che si terrà a Firenze nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, la presidente onoraria dell'Accademia della Crusca Nicoletta Maraschio verrà insignita del premio "nel simbolo della Musa Talia".

Durante la cerimonia, presieduta dai rappresentanti della vita politica e culturale comunali e nazionali, verranno premiati anche Sergio Galbiati (Apollo-Musagete), Stefano Grifoni (Urania-Scienze), Pierangelo Scatena (Calliope-Poesia), Pompea Santoro (Tersicore-Danza), Giacomo Marramao (Clio-Storia), Michail Jurowski (Polimnia-Musica), Alessio Boni (Melpomene-Teatro), Mietta Sighele (Euterpe-Canto), Luca Pignatelli (Erato-Pittura), Gianni Quaranta (X Musa-Cinema), Leone Pompucci (XI Musa-Televisione).

    Avvisi da Crusca

    • Mattinata di studi L’evoluzione della lingua e il sistema di valori: che genere di linguaggio?

      26 marzo 2019, Accademia della Crusca, Firenze.

      Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Eventi".

    • "La Crusca per voi", II/2018

      L'indice della rivista è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

    • Le parole dell'arte. Per un lessico della storia dell'arte nei testi dal XVI al XX secolo

      Il portale che permette l'interrogazione complessiva di tutti i testi digitalizzati negli anni di collaborazione dell'Accademia con la Fondazione Memofonte. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Scaffali digitali".

    Attività

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    Vai alla sezione