Agenda eventi

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
H. Van Essen, Natura morta con frutta e animali (Olio su rame cm. 19X27)
Mostra "Napoleone e la Crusca"
Alcuni Accademici, dipendenti e collaboratori dell'Accademia

Dante a teatro: "La bellezza ch'io vidi" in scena al Teatro del Buratto di Milano


L'idea di "Dante a teatro" è stata presentata per la prima volta nel 2010, nell'Aula Magna dell'Università di Milano. Lo spettacolo mirava a unire modalità espressive diverse, dal teatro, alla lettura, alla danza, alla musica e le arti visive nella presentazione al pubblico di aspetti della Commedia riuniti ogni anno sotto diversi "fili conduttori" tematici: la violenza sulla donna, il viaggio, la guerra, la patria, la memoria. Quest’anno il tema è quello della bellezza e del rapporto con le arti (pittura, scultura, musica e poesia): La bellezza ch’io vidi il titolo dell'allestimento. Lo spettacolo, a cui Accademia della Crusca, Adi, Adi sd, Comune di Milano e Centro Nazionale Studi Manzoniani hanno concesso il patrocinio, andrà in scena dal 27 febbraio al 3 marzo 2018 presso il Teatro del Buratto di Milano. Alleghiamo le locandine con maggiori informazioni.

 

Dante a teatro: La bellezza ch'io vidi

Testi e regia di Giuliana Nuvoli; con Niccolò Agliardi, Mohamed Ba, Antonio Minelli, Simone Passero, Nicolò Perego, Alessandro Pontremoli, Alessandro Sorrentino. Scene di Giuliana Nuvoli e Federico Viola.

 

Gli eventi di oggi

Legenda:
 Organizzato dalla Crusca
 In collaborazione con la Crusca

Avvisi da Crusca

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione