Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
 
 
Claudio Marazzini, Ludovica Maconi, Vittorio Coletti, Maria Agostina Cabiddu
Lo spettacolo dell'Ora Nona
Le foto dello spettacolo della Compagnia delle Seggiole

Claudio Marazzini parla sulla "Repubblica" della Piazza delle Lingue 2018


Segnaliamo volentieri L'italiano migliora se dà i numeri, articolo di Maria Cristina Carratù pubblicato sulla "Repubblica" del 15 marzo 2018 e dedicato alla Piazza delle Lingue 2018. La Piazza delle Lingue è l'appuntamento annuale durante il quale l'Accademia della Crusca organizza incontri, convegni, tavole rotonde, spettacoli e iniziative di varia natura, tutti volti a presentare a un pubblico ampio riflessioni linguistiche e storico linguistiche su temi ogni anno specifici. Quest'anno la Piazza si svolgerà il 16 e il 17 marzo 2018 e sarà organizzata, come l'anno scorso, in collaborazione con l'Unicoop Firenze. Nell'articolo che presentiamo è intervistato il presidente dell'Accademia, Claudio Marazzini, che presenta il tema della Piazza di quest'anno: I numeri dell'italiano e l'italiano dei numeri.

 

 

Avvisi da Crusca

  • Avviso di chiusura

    L'Accademia della Crusca resterà chiusa i giorni di lunedì 22 e venerdì 26 aprile 2019.

  • Possibili problemi di accesso alle banche dati dell'Accademia

    Avvisiamo gli utenti che, a causa di un intervento di manutenzione, le banche dati dell'Accademia potrebbero non essere accessibili dalle 8.30 alle 11.30 del 26 aprile 2019. Ci scusiamo per l'eventuale disagio.

  • "Studi di Grammatica italiana" - XXXV

    L'indice del nuovo volume è disponibile nella sezione "Riviste".

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione