Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
 
 
 
 
 
La settimana della lingua italiana nel mondo a Malta - "Piccoli autori crescono"
Claudio Marazzini e Vittorio Sakaki
Passeggiate d'autore: "Claudio Tolomei, umanista del Cinquecento"

Lessico etimologico italiano (LEI)


Il Lessico Etimologico Italiano (LEI) è un dizionario etimologico della lingua italiana e dei suoi dialetti, edito dal 1979 dalla Akademie der Wissenschaften und der Literatur a Magonza. La commissione adibita si pone il compito di "collocare il lessico italoromanzo in un contesto romanzo complessivo". Così ogni parola viene studiata partendo dalle sue radici linguistiche storiche e tenendo conto del contesto linguistico geografico e socio-culturale. Altresì viene tenuto conto anche del lessico dialettale.

 

L’Accademia della Crusca collabora ormai da tempo al progetto del LEI, originariamente iniziato già nel 1968, affidato a Max Pfister e Wolfgang Schweickard, sotto la cui direzione operano numerosissimi collaboratori. Per il suo lavoro sul LEI, a parte vari dottorati honoris causa dalle università di Bari, Lecce, Torino, Roma e Palermo, Pfister nel 2006 ha anche ottenuto il "Diploma di Prima Classe con Medaglia d'Oro ai Benemeriti della Cultura e dell'Arte" dall'allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

 

Sin dal 1979 il LEI è pubblicato dal "Dr. Ludwig Reichert Verlag" (Wiesbaden).

I volumi e i fascicoli che sono stati finora pubblicati sono visibili sul sito dell'editore e consultabili presso la Biblioteca dell'Accademia della CruscaComplessivamente sono previsti circa 30 volumi fino al completamento nel 2032.

 

    Avvisi da Crusca

    • L'Accademia della Crusca ospita il convegno Il Rinascimento delle grotte

      Firenze, Villa medicea di Castello, giovedì 22 febbraio 2018. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

    • Una nuova sentenza del Consiglio di Stato sulla questione dell'insegnamento universitario in sola lingua inglese

      Con la sentenza del 29 gennaio 2018 il Consiglio di Stato rigetta l'appello di MIUR e Politecnico. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

    • L'Articolo

      "Che complemento è?", di Francesco Sabatini

    Attività

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    Vai alla sezione