Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
Claudio Marazzini, Ludovica Maconi, Vittorio Coletti, Maria Agostina Cabiddu
Firenze Libro Aperto 2017, Il "Vocabolario del Fiorentino contemporaneo"

Centro di Studi di Filologia Italiana


Il Centro di studi di filologia italiana è stato creato con una legge del 1937 al fine di promuovere lo studio e l'edizione critica degli antichi testi e degli scrittori italiani. Durante la presidenza di Giacomo Devoto, è stato inserito nello Statuto dell'Accademia del 1969, aggiornato poi nel 1987. Negli ultimi anni è stato diretto da Domenico De Robertis e da Rosanna Bettarini e attualmente, sotto la direzione di Aldo Menichetti, il Centro prosegue la tradizionale attività ecdotica, pubblicando una collana di testi e la rivista specialistica "Studi di filologia italiana".

    Avvisi da Crusca

    Attività

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    Vai alla sezione