Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
Maria Luisa Villa e Claudio Marazzini
Il presidente Marazzini a Siena per le "Passeggiate d'autore"
Il vincitore Frans De Waal
C. A. Ciampi accademico della Crusca

Centro di Consulenza sulla Lingua italiana Contemporanea


Il Centro di Consulenza sulla Lingua Italiana Contemporanea (CLIC) si è costituito presso l’Accademia della Crusca il 18 gennaio 2001. Ne fanno parte accademici, linguisti ed esperti di vari ambiti disciplinari e professionali, invitati a portare il loro contributo di competenza in linguaggi tecnici e specialistici. L’intento principale del Centro è quello di stimolare la riflessione su fenomeni linguistici caratteristici dell’italiano contemporaneo e di trasmetterne all’esterno, attraverso i mezzi di comunicazione di massa e i contatti con istituzioni pubbliche, i risultati più significativi. L’attività del Centro si rivolge quindi a tutti coloro che sono interessati a comprendere e curare il rendimento funzionale della nostra lingua, senza alcuna pretesa puristica.

 

Avvisi da Crusca

  • Il Tema

    Per inserire neologismi formati da nomi propri nei vocabolari c’è tempo, di Paolo D'Achille.
    La discussione è aperta nella sezione "Il Tema".

  • Stage di formazione LEI 2019

    Il bando per la selezione dei partecipanti allo stage è pubblicato e disponibile nelle sezioni "Notizie" e "Bandi".

    Scadenza della presentazione delle domande: 31 luglio 2019.

  • Edizioni e abbonamenti

    Per problemi organizzativi l'Accademia in questo momento non è in grado di assicurare l'evasione degli ordini in tempi brevi. L'attività riprenderà il 15 di settembre. Ci scusiamo. 

Attività

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

Vai alla sezione