Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
Claudio Marazzini, Aline Kunz, Paola Manni
Firenze Libro Aperto 2017, Il "Vocabolario del Fiorentino contemporaneo"

Plurale dei nomi in -co e -go


Quesito: 

Plurale dei nomi in -co e -go: per rispondere al quesito posto, ad esempio, da Pietro F. e da Raffele I., si riporta un estratto de "Il Salvaitaliano", di Valeria della Valle e Giuseppe Patota (Sperling & Kupfer, 2000).

Plurale dei nomi in -co e -go

  • I nomi in -logo e -fago spesso presentano un doppio plurale:
singolare plurale
l'antropofago gli antropofagi (o gli antropofaghi)
l'antropologo gli antropologi (o gli antropologhi)
l'archeologo gli archeologi (o gli archeologhi)
l'ipnologo gli ipnologi (o gli ipnologhi)
lo psicologo gli psicologi (o gli psicologhi)
il sociologo i sociologi (o i sociologhi)
  • ma
il catalogo i cataloghi
il decalogo i decaloghi
il dialogo i dialoghi
il monologo i monologhi
il prologo i prologhi

    Anche in questo caso non esiste una regola grammaticale, ma una regola pratica cui è consigliabile attenersi: i nomi che indicano persone tendono ad avere il plurale in -gi, mentre i nomi che indicano cose tendono ad avere il plurale in -ghi. Fanno eccezione alla regola esofago e sarcofago, che hanno come plurale esofagi e sarcofagi (ma scrivere esofaghi e sarcofaghi non è sbagliato, è solo meno comune).

[...]

  • Alcuni nomi in -co e -go possono avere un doppio plurale:
singolare plurale
il chirurgo i chirurghi (o i chirurgi)
il farmaco i farmaci (e i farmachi)
il manico i manici (e i manichi)

    Attenzione ad asparago, che al plurale fa asparagi.

 

30 settembre 2002