Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
G. Fanello Marcucci, C. Marazzini, G. Di Leo e N. Maraschio
Da sinistra: Benedetti, Givone, Benintende, Maraschio, Ravenni, Lavia

Quattordicesima settimana della lingua italiana nel mondo: Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale

20 - 25 ottobre 2014

Presentazione

MAE - Ministero degli Affari Esteri

Accademia della Crusca

Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale

20-25 ottobre 2014

La Settimana della lingua italiana nel mondo si è tenuta per la prima volta nell'ottobre 2001 - anno europeo delle lingue - su iniziativa di Francesco Sabatini, allora Presidente dell’Accademia della Crusca e dal maggio 2008 Presidente Onorario, assieme alla Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministero degli Affari Esteri.
L'organizzazione è curata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, dall'Accademia della Crusca e, all'estero, dagli Istituti Italiani di Cultura, dai Consolati italiani, dalle cattedre di Italianistica attive presso le varie Università, dai Comitati della Società Dante Alighieri e da altre Associazioni di italiani all'estero, sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Di anno in anno, l'iniziativa ha riscosso un successo crescente, arrivando a coinvolgere un numero sempre maggiore di partecipanti attraverso svariati eventi per ogni tipo di pubblico e dimostrando, al contempo, la vitalità dell'interesse per la lingua e la cultura italiana in tutto il mondo.

 

Il tema scelto per la XIV edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, che avrà luogo dal 20 al 25 ottobre 2014, nell’ambito del Semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea, è “Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale”. In concomitanza con la Settimana, si terranno quest'anno gli Stati generali della lingua italiana nel mondo (Firenze, 21-22 ottobre), anch'essi organizzati dalla rete culturale e diplomatica della Farnesina, sono "un'occasione per approfondire le correnti strategie di diffusione dell'italiano all'estero e per fare il punto, in modo costruttivo, sulle nuove sfide da affrontare".

In occasione delle celebrazioni, l'Accademia della Crusca pubblica il libro elettronico L'editoria italiana nell'era digitale.

 

Ultimi libri segnalati

  • L’italiano della politica e la politica per l’italiano
  • L'infinito pulviscolo. Tipologia linguistica della (para)letteratura femminile in Italia tra Otto e Novecento
  • Gli oracoli della moneta. L'arte della parola nel linguaggio dei banchieri centrali
Vai alla sezione