Agenda eventi

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
Il gruppo dei relatori
Una lettera autografa di Alessandro Manzoni
Mostra "Napoleone e la Crusca"
Le prime quattro edizioni del Vocabolario (foto di G. Tatge, Regione Toscana)

In occasione della XVII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo l’Accademia della Crusca e goWare diffondono gratuitamente l’e-book L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema


16/10/2017

In occasione della XVII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo l’Accademia della Crusca e goWare diffondono gratuitamente l’e-book L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema, a cura di Giuseppe Patota e Fabio Rossi

 

In occasione della XVII Settimana della lingua italiana nel mondo, che si terrà dal 16 al 22 ottobre 2017, verrà diffuso gratuitamente in formato elettronico il libro L’italiano al cinema, l’italiano nel cinemaedito dall’Accademia della Crusca e goWare e curato da Giuseppe Patota e Fabio Rossi.

L’Accademia della Crusca, fondata del 1583 e casa editrice fin dalle sue origini, è presente ormai stabilmente anche nell’editoria elettronica. La scelta del formato elettronico per questa pubblicazione è volta a dare la massima diffusione alla Settimana della lingua, iniziativa ideata dall’Accademia della Crusca e organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione InternazionaleDirezione generale per la promozione del sistema Paese guidata dall'Ambasciatore Vincenzo De Luca.

La realizzazione e la distribuzione dell’e-book e del libro a stampa sui più importanti canali digitali sono state affidate alla società fiorentina goWare che mette a disposizione delle organizzazioni e degli autori le proprie competenze e gli strumenti tecnologici propri di una casa editrice digitale, per rag-giungere il numero più alto possibile di lettori sulle piattaforme internazionali: Apple iBookstoreAmazon Kindle StoreGoogle Play Libri e numerose librerie italiane.

In Italia e nel mondo l’Accademia della Crusca è uno dei principali e più antichi punti di riferimento per le ricerche sulla lingua italiana e la sua promozione nel mondo. Sostiene l’attività scientifica e la formazione di ricercatori nel campo della lessicografia e della linguistica; diffonde la conoscenza storica della lingua e la coscienza critica della sua evoluzione; collabora con le istituzioni governative ed estere per il plurilinguismo.

I lettori e gli studiosi interessati avranno così modo di scaricare da tutte le piattaforme presenti in ogni Paese il contenuto del libro in un formato adatto al proprio dispositivo. In più la distribuzione del volume sarà gratuita durante la Settimana della lingua italiana nel mondo (16-22 ottobre) e solo in seguito a pagamento.

 

Dal 16 al 22 ottobre sarà possibile scaricare l’e-book

collegandosi all’indirizzo:

http://www.goware-apps.com/litaliano-al-cinema-litaliano-nel-cinema-giuseppe-patota-e-fabio-rossi-a-cura-di/

 

 

L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema

a cura di Giuseppe Patota a Fabio Rossi

Con questo libro l’Accademia della Crusca partecipa alla XVII Settimana della lingua italiana nel mondo, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dedicata, in questo 2017, al rapporto fra l’italiano e il cinema.

La XVII Settimana della lingua italiana nel mondo sottolinea dunque proprio il ruolo del cinema come amplificatore, in Italia e all’estero, di lingue e varietà, raccogliendo l’eredita di illustri linguisti come Bruno Migliorini, Alberto Menarini, Carlo Battisti, Tullio De Mauro e soprattutto Sergio Raffaelli, i quali, con sensibile precocità, avevano individuato nel grande schermo un potente strumento glottologico, nel senso più ampio del termine. Il volume qui presentato e la varietà dei saggi ivi contenuti danno conto del doppio rapporto di dare e avere tra cinema e lingua italiana, così come viene spiegato ad apertura del primo capitolo: come la lingua del cinema entra, eventualmente modificandolo, nell’italiano comuneE come quest’ultimo passa al cinema, eventualmente modificato, filtrato o deformato?

Anche se non c’è stata (né avrebbe mai potuto esservi) alcuna pretesa di completezza nell’illustrazione della lunga e complessa storia filmica del nostro Paese, i dieci capitoli tentano di non lasciare insondato nessun momento significativo del binomio cinema-lingua, dalle origini (Rossi, Gatta), ai fasti della commedia all’italiana (Franceschini), da Fellini (Gargiulo) a Troisi (Sommario), dai rapporti tra cinema e televisione (Messina, Clemenzi-Gualdo), al ruolo cruciale del doppiaggio (Sileo), dal tipo testuale della sceneggiatura (Meacci-Serafini) all’onomastica filmica (Caffarelli).

 

Indice del volume

Fabio RossiL’italiano al cinema, l’italiano del cinema: un bilancio linguistico attraverso il tempoFrancesca GattaDal muto al sonoro. La lingua del cinema degli anni TrentaMarco GargiuloLingue e dialetti nel cinema di FelliniFabrizio FranceschiniMonicelli, Risi, Scola: variazione linguistica e commediaGiuseppe SommarioMassimo Troisi parte-nopeo e arriva italianoSimona MessinaQuando lo schermo racconta: rapporti linguistici tra cinema e televisioneLaura Clemenzi e Riccardo GualdoIl documentario: scuola di cinema e di lingua (1948-1968)Angela SileoIl doppiaggese e le sue ricadute sull’italianoEnzo CaffarelliDeonimici e transonimi dal cinemaGiordano Meacci e Francesca SerafiniAutobiografia linguistica di due sceneggiatoriIndice dei nomi e dei film citati (a cura di Dalila Bachis).

 

Gli Autori

Giuseppe Patota insegna Storia della lingua italiana e Linguistica italiana presso l’Università di Siena-Arezzo. Nel 2017 ha pubblicato il volume La Quarta Corona. Pietro Bembo e la codificazione dell’italiano scritto(Bologna, il Mulino). 
Fabio Rossi insegna Linguistica italiana all’Università di Messina. Si occupa soprattutto di lingua del cinema e dell’opera lirica. Tra i suoi volumi più recenti sul linguaggio cinematografico, si ricorda l’antologia La parola e l’immagine agli albori del Neorealismo. Le questioni linguistiche nei periodici di spettacolo in Italia (1936-1945), Firenze, Cesati, 2016.

 

Ufficio Stampa: 055-454277 / 392-3478421 / ufficiostampa@crusca.fi.it
www.accademiadellacrusca.it

 

Paolo Belardinelli     
Accademia della Crusca - Ufficio Stampa

Via di Castello 46 - 50141 Firenze

ufficiostampa@crusca.fi.it

cell. 3923478421 - tel. 055454277 / 78 - fax 79

 

 

 

 

 

 

Ultimi comunicati

Vai alla sezione