Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
Il gruppo dei relatori
Mostra "Napoleone e la Crusca"
Una lettera autografa di Alessandro Manzoni
Le prime quattro edizioni del Vocabolario (foto di G. Tatge, Regione Toscana)

Chiamiamo "allertatore civico" il "whistleblower"


28/11/2016

Il gruppo Incipit, costituito da Michele Cortelazzo, Paolo D’Achille, Valeria Della Valle, Jean-Luc Egger, Claudio Giovanardi, Claudio Marazzini, Alessio Petralli, Luca Serianni, Annamaria Testa, diffonde il suo settimo comunicato. Ricordiamo che Incipit si occupa di esaminare e valutare neologismi e forestierismi ‘incipienti’, scelti tra quelli impiegati nel campo della vita civile e sociale, nella fase in cui si affacciano alla lingua italiana, al fine di proporre eventuali sostituenti italiani.

Incipit invita tutti i responsabili dell’informazione a sostituire, nell’uso e nelle comunicazioni con il largo pubblico, il termine inglese opaco e di ostica pronuncia “whistleblower”, letteralmente “soffiatore nel fischietto”, con il più chiaro “allertatore civico”.

Da rilevare che il traducente qui proposto per la lingua italiana gode dell’appoggio del francese “lanceur d’alerte” e dello spagnolo “alertador”.

Il corrispondente sostantivo astratto “whistleblowing” potrà a sua volta essere utilmente sostituito da “allerta civica”.

L’angloamericanismo, presente nella stampa italiana con qualche rara occorrenza fin dagli anni Novanta, si è ampiamente diffuso nel 2013 in relazione al “caso Snowden”. L’allertatore civico è  colui che, dopo aver constatato sistematiche irregolarità all’interno dell’organizzazione pubblica o privata per cui lavora, decide di denunciare l’illecito per il bene della collettività.

Si tenga inoltre presente che la proposta di legge 1751 sul tema è attualmente ferma e non ha ancora optato per nessun termine specifico in italiano: la segnalazione di Incipit è dunque un utile avviso di cui si spera che il legislatore voglia tener conto.

Tutti i comunicati stampa del gruppo Incipit sono consultabili al seguente indirizzo: http://www.accademiadellacrusca.it/it/attivita/gruppo-incipit.

Le proposte di sostituzione avanzate in precedenza dal gruppo Incipit sono le seguenti:

hot spot→ centro di identificazione

voluntary disclosure→  collaborazione volontaria

smart working→  lavoro agile

bail in→  salvataggio interno / bail out→  salvataggio esterno

stepchild adoption→  adozione del figlio del partner

analisi on desk→ analisi preliminare o analisi a tavolino

benchmark→ parametro di riferimento

benchmarking→ confronto sistematico o analisi comparativa

tool (es.: learning tool, teaching tool)→ strumento

student (o client) satisfaction (es.: monitoraggio della student satisfaction)→ soddisfazione dello studente (dell’utente)

debriefing→ resoconto

executive summary→ sintesi

distance learning→ apprendimento a distanza (distinto da e-learning→ teleapprendimento o apprendimento on line)

peer review→ revisione tra pari

public engagement→ impegno pubblico

valutazione della performance→ valutazione dei risultati

abstract→  sommario o sintesi

feedback (es.: cultura del feedback)→  riscontro

road mappiano operativo, cronoprogramma

 

 

Ufficio Stampa: 055-454277 / 055-454278
ufficiostampa@crusca.fi.it

 

 

 

 

 

 

 

Ultimi comunicati

Vai alla sezione