Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
Firenze Libro Aperto 2017, Il "Vocabolario del Fiorentino contemporaneo"

Servizi


 
Prestito esterno (prestitobiblioteca@crusca.fi.it)
Per essere ammessi al prestito è necessaria una lettera di presentazione di un accademico, del direttore dell’Istituto dell'Opera del Vocabolario Italiano (OVI) o di un docente universitario.
Il prestito è consentito per un massimo di tre opere per la durata di un mese (prorogabile a due mesi qualora l’opera non sia richiesta da altri utenti). 
 
Sono escluse dal prestito le seguenti opere:
 
  • opere esposte sul Bancone delle novità o nelle teche di esposizione
  • opere pubblicate prima del 1915
  • opere del Fondo Storico
  • opere del Fondo dei Citati (CIT.)
  • opere del Fondo dei Neocitati (CIT/.)
  • opere dei Fondi speciali o di singoli studiosi
  • cd-rom (CD.), dvd (DVD) e floppy disk (DK.)
  • opera di consultazione bibliografica (CONS.BIBL.)
  • storie della letteratura (CONS.LETT.0)
  • dizionari (DIZ.)
  • enciclopedie (ENC.)
  • incunaboli (Inc.)
  • opere rare (Rari)
  • manoscritti (Ms.)
  • riviste (RIV.)
  • tesi di laurea e di dottorato (Tesi)
 
Prestito interbibliotecario (prestitobiblioteca@crusca.fi.it
Il prestito interbibliotecario è consentito unicamente sul territorio nazionale per la durata di un mese. Sono esclusi dal prestito, oltre alle opere già escluse dal prestito esterno, i volumi in unica copia pubblicati negli ultimi cinque anni. Le spese di spedizione e le spese accessorie, indicate nel Tariffario, saranno a carico della biblioteca richiedente. 
 
Le opere prestate tramite la rete SDIAF e LIR devono essere consultate esclusivamente presso la biblioteca richiedente.
 
Informazioni bibliografiche (biblioteca@crusca.fi.it)
La Biblioteca fornisce informazioni bibliografiche relativamente al proprio patrimonio.
 
Desiderata
È possibile segnalare, per l’acquisto, un’opera non posseduta dalla Biblioteca tramite il modulo desiderata. 
 
Riproduzioni (biblioteca@crusca.fi.it)
È consentita la riproduzione di opere della Biblioteca a proprie spese secondo il Tariffario in vigore e secondo la normativa vigente
 
  • tramite fotocopia o scansione, per le opere stampate dopo il 1850
  • tramite la stampa, per i microfilm posseduti dalla Biblioteca
  • tramite fotografia digitale, esclusivamente dietro richiesta scritta compilata sul modulo riproduzioni e indirizzata al Responsabile della Biblioteca.
 
Per richiedere le riproduzioni è necessario compilare l’apposito modulo e inviarlo alla Biblioteca via mail (biblioteca@crusca.fi.it ) o via fax (055/454279).
La riproduzione è eseguita di norma all’interno della Biblioteca dal personale addetto, mentre è vietato l’uso di qualsiasi mezzo di riproduzione personale.
 
 
 

    Avvisi dalla Biblioteca

    • OneSearch in Biblioteca

      Si informano gli studiosi che lunedì 26 giugno 2017 alle ore 11 si terrà una lezione su OneSearch, la nuova interfaccia per la ricerca delle risorse bibliografiche della Biblioteca. Presso: Accademia della Crusca, Villa medicea di Castello, Auletta didattica.

    Ultimi libri donati alla Biblioteca