eurocent*


economics
1997

Definizione: centesima parte dell'Euro
Con l'introduzione della moneta unica europea nel 2001, il termine eurocent, già documentato dal 1997, ha avuto un naturale e prevedibile rilancio.
Si tratta di un composto col prefissoide euro-, già molto produttivo prima della costituzione dell'Unione Europea in tutti i composti il cui primo elemento avesse come referente l'Europa come entità storico-culturale e geografica (eurocomunismo, Eurotunnel, euromissile); sfruttatissimo poi per fare riferimento in maniera più specifica all'Unione Europea e a tutte le istituzioni ad essa collegate (eurodeputato, europarlamento, Europol, Eurostat), ha prodotto una nuova ondata di neoformazioni al momento dell'introduzione dell'euro, moneta unica europea, di cui eurocent è senza dubbio una delle più diffuse e meno effimere (come invece eurochoc, legato al periodo di adattamento alla nuova moneta), insieme a Eurolandia e Eurozona, largamente e comunemente utilizzate. Per una trattazione più ampia si rimanda all'articolo di Massimo Fanfani, "Il plurale dell'euro", in Lingua nostra, 2001.
Attestazioni

Attestazioni lessicografiche
DE MAURO, GRADIT

1 January 2002