Biblioteche speciali


Increase of the book collections and implementation of specialistic bibliographic tools; project financed by the Ministry of Cultural Heritage and Activities; 1998-2001.

Dal 1998 al 2001 la Biblioteca e l'Archivio storico dell'Accademia della Crusca hanno partecipato, insieme ad altre tre istituzioni culturali fiorentine (Istituto e Museo di Storia della Scienza, Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino) al progetto denominato Biblioteche Speciali.

Il progetto, voluto e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e coordinato dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, ha coinvolto le quattro istituzioni in una collaborazione triennale per l'incremento delle collezioni librarie e per la realizzazione di strumenti bibliografici specialistici.

Realizzazioni dell'Accademia della Crusca:

  • acquisto e catalogazione di opere;
  • completamento e integrazione dei propri fondi librari nei settori della linguistica e della storia della lingua italiana con l'acquisto di monografie e riviste straniere, dizionari di antiquariato e opere multimediali;
  • spoglio di riviste;
  • spoglio integrale di 21 periodici italiani di interesse linguistico, per un totale di 23.604 record bibliografici. Sono stati catalogati 20.500 articoli e recensioni che coprono un arco di tempo dal 1873 al 1999, e integrati con le segnalazioni bibliografiche apparse sugli stessi periodici. I record sono consultabili sia nel catalogo generale della Biblioteca che in una base separata;
  • La Fabbrica dell'Italiano. Cinque secoli di strumenti.
     

    Notices by Crusca