Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
G. Fanello Marcucci, C. Marazzini, G. Di Leo e N. Maraschio
Il presidente Claudio Marazzini con Claudia Arletti e Mario Calabresi
Da sinistra: Benedetti, Givone, Benintende, Maraschio, Ravenni, Lavia
XII Convegno ASLI

Per un lessico artistico: testi dal XVIII al XX secolo


Il progetto propone una banca dati dedicata al lessico d’ambito storico artistico caratteristico del periodo compreso tra il XVIII e il XX secolo, con attenzione particolare per la scrittura privata di alcuni suoi protagonisti. La raccolta nella “Sala di lettura” di taccuini e minute di Luigi Lanzi (1732-1810), Giovan Battista Cavalcaselle (1819-1897) e Adolfo Venturi (1856-1941) mette a disposizione testi che per la loro natura offrono una prospettiva di particolare interesse per lo studio del lessico, consentendo l’accesso all’ “officina” dei tre studiosi.

Accanto alla “Sala di lettura” si propone una sezione che permette diversi tipi di ricerca sui tre corpora di testi. In particolare tra le “Ricerche” i tre lemmari si propongono come strumento di osservazione dei testi e dei processi di elaborazione di un linguaggio specifico in un arco di tempo che vede l’affermarsi della storia dell’arte come disciplina

Il progetto è stato condotto dall’Accademia della Crusca e dalla Fondazione Memofonte grazie al finanziamento dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze e si è valso anche, per quanto riguarda le carte di Giovan Battista Cavalcaselle e di Adolfo Venturi, di materiali raccolti ed elaborati nell’ambito di un Progetto FIRB 2008, coordinato dalla Fondazione stessa (http://www.docart900.memofonte.it/). In particolare, i taccuini di Venturi sono stati trascritti da un gruppo di lavoro coordinato da Emanuele Pellegrini.