Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Nicoletta Maraschio professoressa emerita dell'Università di Firenze
I partecipanti alla tavola rotonda
Max Pfister e Massimo Fanfani
29/09 C. Marazzini e B. Albanese

Schede delle Pale

RSS

Sollevato


Sollevato
Lorenzo Magalotti (accademico dal 12 settembre 1656)
Motto: 

Ove per sé non sale

Datazione: 
sec. XVII-XVIII

La pala raffigura un cantuccio di pane che assorbe il vino contenuto nel bicchiere in cui è inzuppato.

Sollo


Sollo
Giovan Battista Deti (accademico dal 1582, fondatore)
Motto: 

Così la mia durezza fai ir solla

Datazione: 
sec. XVII

La pala raffigura una macina da cui casca la farina.

Sostenuto


Sostenuto
Luigi Del Riccio (accademico dal 167.?)
Motto: 

Ove la mia stanca vita s'appoggia

Datazione: 
sec. XVII

La pala raffigura un campo di grano che riprende vigore (e in questo si trova riferimento al motto) grazie all'alternanza nella coltura con piante di leguminose. Qui in particolare tra le spighe si vede una pianta di lenticchie.

Spigato


Spigato
Carlo Alberto Mastrelli (accademico dal 28 febbraio 1967)
Motto: 

Al sol si volve

Datazione: 
sec. XX (autore: Luciano Guarnieri)

La pala raffigura alcune spighe di grano che si piegano verso il sole.

Spolverato


Spolverato
Girolamo Lanfredini (accademico dal 29 novembre 1640)
Motto: 

Per via dritta e spedita

Datazione: 
sec. XVII (seconda metà)

La pala raffigura un vaglio 'alla francese' dal quale il grano, scendendo, si separa dalla polvere.

Sprovveduto


Sprovveduto
Giovanni Filippo Marucelli (accademico dal 28 giugno 1650)
Motto: 

Quanto più può col buon voler s'aita

Datazione: 
sec. XVII (seconda metà)

La pala raffigura un mucchietto di grano da cui una formica porta via un chicco.

Stagionato


Stagionato
Jacopo Mazzoni (accademico dal 1587)
Motto: 

E pur mi die' tanta baldanza il foco

Datazione: 
sec. XIX

La pala raffigura un forno da cui viene estratto il pane.

Stritolato


Stritolato
Pier Francesco Cambi (accademico dal 1586)
Motto: 

Come m'ha concio il foco

Datazione: 
sec. XVI-XVII

La pala raffigura il modo di cuocere le lasagne, pasta alimentare di antico uso, su un telaio quadrangolare formato da sottili verghe parallele e posto in forno con gli opportuni accorgimenti, affinché l'impasto non si 'stritolasse'.

Suggellato


Suggellato
Alessandro de' Cerchi (accademico dal [1644-1648])
Motto: 

Prende l'immago

Datazione: 
sec. XVII

La pala raffigura una lettera sigillata con ostia, su cui è impresso il frullone, simbolo dell'Accademia.

Svanito


Svanito
Vieri Cerchi (accademico dal 3 luglio 1641)
Motto: 

Ah che il rimedio è tardi

Datazione: 
sec. XVII (dopo 1641)

La pala raffigura un fiasco sturato con turacciolo di paglia accanto.

Avvisi da Crusca

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione