Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
 
 
Claudio Marazzini, Aline Kunz, Paola Manni
Firenze Libro Aperto 2017, Il "Vocabolario del Fiorentino contemporaneo"

Vendita eccezionale di libri di Crusca


In occasione del Natale 2014 l'Accademia della Crusca offre in vendita a un prezzo ridotto un limitatissimo quantitativo di volumi fuori catalogo.

I libri possono essere acquistati in rete dal sito delle pubblicazioni dell'Accademia della Crusca.

 

 

Storia della Accademia della Crusca e rapporti ed elogi del segretario Cav. Ab. Gio. Batista Zannoni
Anno: 1848

Esaurito

 

 

 

 

 

 

Giovanni Boccaccio, Decameron
Edizione critica secondo l'autografo hamiltoniano a cura di Vittore Branca
Anno: 1976

I primi dieci che acquisteranno il Decameron riceveranno in omaggio le Concordanze del «Decameron»

Esaurito

 

 

 

Giuseppe Malagoli, Vocabolario pisano
Anno: 1939

Esaurito

 

 

 

 

 

Avvisi da Crusca

  • Avviso di chiusura

    L'Accademia della Crusca resterà chiusa i giorni di lunedì 22 e venerdì 26 aprile 2019.

  • "Studi di Grammatica italiana" - XXXV

    L'indice del nuovo volume è disponibile nella sezione "Riviste".

  • Gruppo Incipit presso l'Accademia della Crusca: La legge sulla diffusione di immagini sessualmente esplicite e la pornovendetta, non "revenge porn"

    Il comunicato è pubblicato in rete nella sezione "Ufficio stampa".

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione