Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
 
 
 
 
 
Claudio Marazzini, Ludovica Maconi, Vittorio Coletti, Maria Agostina Cabiddu
Claudio Marazzini, Aline Kunz, Paola Manni

L'intervista del "Venerdì di Repubblica" al presidente dell'Accademia Claudio Marazzini


Pubblichiamo in rete l'intervista di Daniele Castelani Perelli al presidente dell'Accademia della Crusca Claudio Marazzini uscita sul "Venerdì di Repubblica" del 29 ottobre 2016 e avente per tema la lingua dei nuovi media.

Con l'occasione, nell'articolo viene anche presentata la collana nata dalla collaborazione dell'"Accademia della Crusca" con "La Repubblica" e intitolata "L'italiano. Conoscere e usare una lingua formidabile". I volumi sono pubblicati insieme alla "Repubblica" e "L'Espresso" e sono reperibili nelle edicole per 14 settimane a partire dal 28 ottobre.

 

 

Avvisi da Crusca

  • Una nuova sentenza del Consiglio di Stato sulla questione dell'insegnamento universitario in sola lingua inglese

    Con la sentenza del 29 gennaio 2018 il Consiglio di Stato rigetta l'appello di MIUR e Politecnico. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

  • L'Articolo

    "Che complemento è?", di Francesco Sabatini

  • Servizio civile regionale 2018/2019

    Il progetto dell'Accademia e il bando sono disponibili nella sezione "Bandi".

    Scadenza della presentazione delle domande: 2 marzo 2018.

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione