Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Nicoletta Maraschio professoressa emerita dell'Università di Firenze
Laura Boldrini all'Accademia della Crusca
Max Pfister e Massimo Fanfani
I partecipanti alla tavola rotonda

L'Accademia della Crusca e il "Premio Cantautorato emergente in lingua italiana"


Campus della Musica è progetto nato in Toscana quattro anni fa allo scopo di scoprire, formare, promuovere giovani talenti in campo musicale. Dotato di varie sedi – Teatro dell’Opera di Firenze, Complesso Le Murate, Villa Cortevecchia a San Casciano in Val di Pesa – il Campus ogni anno riunisce giovani musicisti e artisti affermati in Italia e all'estero, organizzando incontri ed eventi di vario genere.

Tra le varie iniziative pensate per il Campus 2017 ricopre particolare rilievo la prima edizione del Premio Cantautorato emergente in lingua italiana, istituito dal Campus in collaborazione con l'Accademia della Crusca, la Siae e il Comune di Firenze con l'obiettivo di inividuare e premiare i cantautori in lingua italiana emergenti più promettenti. La giuria del premio, presieduta da Claudio Fabi e composta da Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Brunori Sas, Mario Lavezzi e, in rappresentanza dell'Accademia della Crusca, Lorenzo Coveri, premierà il vincitore il 7 ottobre 2017 al Teatro dell'Opera di Firenze.

 

Maggiori informazioni sul Campus e sul Premio sono disponibili sul sito ufficiale: http://www.campusdellamusica-firenze.com

 

 

Avvisi da Crusca

  • Pubblicato il bando per il Corso di dottorato Pegaso (XXXIV ciclo)

    Scadenza: 24 luglio. Il progetto Pegaso coinvolge l'Accademia della crusca, l'Università per Stranieri di Siena e l'Università di Siena.

    Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

  • Il Tema

    La delibazione pigra e l’analfabetismo paradossale: che cosa è peggio?, di Claudio Marazzini.

    Partecipa alla discussione

  • La lingua della storia dell’arte nel XX secolo: Manifesti futuristi

    La nuova banca dati nata dalla collaborazione di Accademia della Crusca e Fondazione Memofonte è in rete.

    Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Scaffali digitali".

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione