Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
G. Fanello Marcucci, C. Marazzini, G. Di Leo e N. Maraschio
Il presidente Claudio Marazzini con Claudia Arletti e Mario Calabresi
Da sinistra: Benedetti, Givone, Benintende, Maraschio, Ravenni, Lavia
XII Convegno ASLI

L'Accademia della Crusca a Fiera Didacta Italia 2018


Dal 18 al 20 ottobre 2018 si svolge a Firenze la seconda edizione di Fiera Didacta Italia, manifestazione dedicata all'istruzione, alla formazione professionale e all’alternanza scuola-lavoro, che per oltre 50 anni è stata organizzata in Germania e nel 2017 si è spostata in Italia.

La fiera è rivolta a tutti coloro che operano nel settore dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale: rappresentanti istituzionali, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre a professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della tecnologia.

La manifestazione nasce con l’obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell’istruzione, per creare un luogo di incontro tra le scuole e le aziende del settore.
La fiera raccoglie oltre 80 eventi tra convegni, incontri, seminari formativi sulle nuove tecnologie e sulla didattica, dall’infanzia fino ai corsi di specializzazione e di formazione professionale a misura del mercato del lavoro.

Didacta è organizzata da Firenze Fiera insieme alle principali istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze) e da Didacta International, con il supporto della Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau.
Indire è partner scientifico di Fiera Didacta Italia ed organizzatore degli eventi della manifestazione.
Fiera Didacta Italia è inserita dal MIUR tra gli eventi previsti dal Piano pluriennale per la formazione in servizio dei docenti.

 

L’Accademia della Crusca parteciperà alla manifestazione con uno stand espositivo e una serie di incontri rivolti ai docenti:

 

1. Daniele D’Aguanno (giovedì 18 ottobre, ore 14-16)
La valutazione degli scritti di italiano

Il seminario intende discutere le buone pratiche di valutazione formativa e sommativa della lingua scritta all’altezza delle scuole superiori. Particolare attenzione sarà data alla prospettiva testuale delle correzioni formative e alla preparazione di rubriche valutative nel quadro della didattica per
competenze. Il seminario è rivolto in particolare ai docenti d’italiano delle scuole secondarie di 2° grado.

 

2. Ilaria Pecorini - A.Valeria Saura (venerdì 19 ottobre, ore 11.15-13.15)
Le risorse in rete della Crusca: proposte per una didattica rinnovata

L’Accademia della Crusca ha realizzato molteplici iniziative sulla didattica dell’italiano rivolte ai docenti e alle scuole di ogni ordine e grado, dai corsi di formazione presso la sede di Firenze, a interventi e progetti formativi presso scuole italiane e università straniere. Nel corso del seminario saranno illustrati i materiali prodotti dagli esperti dell’Accademia e dai docenti che seguono le sue iniziative formative, tutti consultabili sul sito www.cruscascuola.it. Si sperimenteranno inoltre alcuni percorsi didattici sulla lingua di Galileo e sulle parole del cibo.

Il seminario è rivolto a docenti di italiano di tutti e tre gli ordini di scuole.
Si consiglia di portare il computer o il tablet.

 

3. Francesco Sabatini (venerdì 19 ottobre, ore 14-16)
Variazione della norma e varietà di tipi di testo

Una riflessione sul modello delle tipologie testuali elaborato da Sabatini, che permette di analizzare scientificamente tutti i tipi di testo, e si basa sul criterio unico del vincolo imposto dall’autore al destinatario sulla interpretazione del testo. Durante l’incontro si discuterà insieme all’autore sull’applicazione di questa classificazione, e sulla sua utilità didattica nell’analisi di testi costruiti in modo diverso.
Il seminario è rivolto a docenti di italiano di tutti e tre gli ordini di scuole.

 

4. Carla Marello (sabato 20 ottobre, ore 11.15-13.15)
Lessicografie digitali: l’uso del vocabolario nella didattica dell’italiano

Il seminario si propone di illustrare i principali dizionari italiani monolingui in rete con l’obiettivo di rilevare i molteplici tipi di informazione ricavabili e far notare caratteristiche dell’italiano che emergono bene con l’uso dei dizionari digitali. Si faranno vedere esempi di lavoro su testi della letteratura italiana del passato con l’uso delle cinque edizioni del Vocabolario degli Accademici della Crusca on line, del Tommaseo Bellini on line, del Vocabolario Treccani.
Il seminario è rivolto soprattutto a docenti di italiano delle scuole sec. di 1° grado e del biennio delle sec. di 2° grado.
Si consiglia di portare il computer o il tablet.

Per maggiori informazioni sul programma consultare il sito dedicato all’evento.

 

    Avvisi da Crusca

    Attività

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    Vai alla sezione