Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
H. Van Essen, Natura morta con frutta e animali (Olio su rame cm. 19X27)
Mostra "Napoleone e la Crusca"
La firma dell'accordo tra l'Accademia e il Consiglio di Stato
Alcuni Accademici, dipendenti e collaboratori dell'Accademia

Eletti il nuovo Presidente e il nuovo Consiglio dell'Accademia della Crusca


Venerdì 23 maggio 2014 Nicoletta Maraschio, prima donna Presidente dell’Accademia della Crusca, eletta nel 2008, ha lasciato l’incarico al termine del doppio mandato di sei anni.

Nuovo Presidente dell’Accademia della Crusca è stato eletto Claudio Marazzini. Il nuovo Consiglio direttivo dell’Accademia è ora così composto: Claudio Marazzini (Presidente), Aldo Menichetti (Vicepresidente), Massimo Fanfani (Accademico Segretario), Vittorio Coletti e Luca Serianni (Consiglieri). Nella stessa seduta il Collegio ha nominato due nuove Accademiche corrispondenti italiane: Emanuela Cresti e Giovanna Frosini.

Le celebrazioni si sono svolte nel corso della Tornata pubblica Nuove prospettive per la storia della lingua italiana, dedicata alla presentazione di due volumi: L'italiano lingua popolare di Sandro Bianconi e L'italiano nascosto di Enrico Testa.

 

  

Gli eventi di oggi

Legenda:
 Organizzato dalla Crusca
 In collaborazione con la Crusca

Avvisi da Crusca

Attività

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

Vai alla sezione