Agenda eventi

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Maria Luisa Villa e Claudio Marazzini
Il presidente Marazzini a Siena per le "Passeggiate d'autore"
Il vincitore Frans De Waal
C. A. Ciampi accademico della Crusca

La creazione dell'archivio digitale "Voci della Grande Guerra"


Nell'ambito delle celebrazioni per il centenario del conflitto del 1914-18 la Presidenza del Consiglio dei Ministri finanzia il progetto della creazione di un archivio digitale dedicato alla raccolta delle testimonianze italiane di soldati, civili, organi ufficiali di propaganda e comunicazione, giornali e riviste sulla Prima Guerra Mondiale. L'archivio si chiamerà "Voci della Grande Guerra" e sarà realizzato entro il 2018.

L'Accademia della Crusca prenderà parte alla realizzazione del progetto insieme all'Università di Pisa, l’Istituto di Linguistica Computazionale “Antonio Zampolli” del CNR e il Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche Storico-Militari con sede all’Università di Siena.

Il corpus di testi sarà utile all'Accademia anche per la realizzazione del progetto del Grande Vocabolario dell'italiano post-unitario diretto dal presidente Claudio Marazzini.

 

    Avvisi da Crusca

    • Convegno La lingua degli scienziati italiani e il VoDIM

      Firenze, Accademia della Crusca, 16 luglio 2018. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Eventi".

    • Pubblicato il bando per il Corso di dottorato Pegaso (XXXIV ciclo)

      Scadenza: 24 luglio. Il progetto Pegaso coinvolge l'Accademia della crusca, l'Università per Stranieri di Siena e l'Università di Siena.

      Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

    • La lingua della storia dell’arte nel XX secolo: Manifesti futuristi

      La nuova banca dati nata dalla collaborazione di Accademia della Crusca e Fondazione Memofonte è in rete.

      Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Scaffali digitali".

    Attività

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    Vai alla sezione