21 febbraio, Giornata internazionale della Lingua materna: l'articolo di Marco Biffi, responsabile web dell'Accademia della Crusca


"Favorire realmente la comunicazione internazionale, e il progresso internazionale, significa non soltanto dare accesso alle informazioni in inglese, ma farlo anche nelle altre lingue, nel rispetto di ciascuna di esse": la riflessione è estratta dall'articolo di Marco Biffi, docente di Storia della Lingua italiana presso l'Università degli Studi di Firenze e responsabile web dell’Accademia della Crusca, pubblicato sul sito UNRIC/Italia in occasione della Giornata Internazionale ONU della Lingua Materna (21 febbraio)

 

UNRIC, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite, fornisce informazioni, documentazione ufficiale ONU e notizie relative agli eventi ONU ai paesi dell'area europea occidentale (Danimarca, Gran Bretagna, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Italia, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna e Svezia). La Giornata internazionale della Lingua Materna è stata istituita durante la Conferenza Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) nel novembre del 1999. Da allora la Giornata promuove ogni anno il multilinguismo e la diversità linguistica e culturale.

 

 

    Avvisi da Crusca

    • Incontri all'Accademia della Crusca

      A causa della chiusura estiva della Villa di Castello, il servizio prenotazione per gli Incontri all'Accademia della Crusca è sospeso dal 12 al 23 agosto.

    • Studi di Grammatica Italiana

      Pubblicato il volume 36 (2017). L'indice degli articoli è disponibile nella sezione "Riviste"

    • Studi di Lessicografia Italiana

      Pubblicato il numero 36 (2019). L'indice del volume è disponibile nella sezione "Riviste".

    Attività

    • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

    • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

    • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

    Vai alla sezione