Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
G. Fanello Marcucci, C. Marazzini, G. Di Leo e N. Maraschio
Il presidente Claudio Marazzini con Claudia Arletti e Mario Calabresi
Da sinistra: Benedetti, Givone, Benintende, Maraschio, Ravenni, Lavia
XII Convegno ASLI

Premio "Adriana Tramontano" 2016


L’Accademia della Crusca, grazie a un lascito della prof.ssa Adriana Tramontano, ha deciso di istituire anche quest’anno due premi a Lei intitolati.

Bandisce quindi un concorso per l’assegnazione di tali premi destinati a due studenti delle Scuole Secondarie di 2° grado della Toscana.

I premi, pari ognuno a 1.000,00 euro lordi, hanno lo scopo di riconoscere l’impegno degli studenti nei confronti della lingua italiana e di sostenerli nel proseguimento degli studi.

 

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono accedere al concorso i candidati che abbiano superato l’esame di stato nell’a.s. 2015/2016 nelle Scuole Secondarie di 2° grado della Toscana e che abbiano riportato il massimo dei voti (15/quindicesimi) nella prima prova scritta (Prova di italiano), e il massimo dei voti (100/centesimi) nel giudizio finale.

 

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione, compilata secondo il modello allegato, pena esclusione dal concorso,  dovrà essere inviata all’Accademia della Crusca, via di Castello 46, 50141 Firenze, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro e non oltre il 31 luglio 2016. Per l’accertamento della data farà fede il timbro postale. Nella domanda il concorrente dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità:

  • le proprie generalità, la data e il luogo di nascita (che non dovrà essere anteriore al 1 gennaio 1995), il codice fiscale, la residenza e il domicilio eletto ai fini del concorso, il proprio recapito telefonico, e l’indirizzo di posta elettronica.
  • il titolo di studio conseguito, la data, la sede del conseguimento e la votazione riportata nella prima prova scritta e nel giudizio finale.

 

PROCEDURE PER LA SELEZIONE

L’elenco dei candidati ammessi a sostenere la prova del concorso sarà pubblicato sul sito dell’Accademia della Crusca (www.accademiadellacrusca.it) a partire dal 15 settembre 2016.

I concorrenti dovranno sostenere una selezione che consisterà nello svolgimento di due prove scritte: un breve componimento su un argomento assegnato e l’analisi linguistico-testuale di un brano.

La prova si svolgerà presso la sede dell’Accademia il giorno 5 ottobre 2016, dalle ore 11 alle 13.

La Commissione giudicatrice è composta da due accademici della Crusca e da un docente di Scuola Secondaria di 2° grado.

 

CONFERIMENTO DEI PREMI

Ai vincitori sarà data comunicazione del conferimento dei premi a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento. Entro 15 giorni dal ricevimento della comunicazione gli assegnatari dovranno inviare alla Segreteria dell’Accademia, Via di Castello 46, Firenze, una dichiarazione scritta di accettazione, anche per posta elettronica (segreteria@crusca.fi.it).

            I premi, pari ciascuno a 1.000,00 (mille) euro al lordo di ogni onere, saranno erogati ai vincitori in occasione di una cerimonia ufficiale che si terrà presso la sede dell’Accademia della Crusca in data da definire.

Il testo del presente bando sarà disponibile presso la Segreteria dell’Accademia e consultabile all’indirizzo Internet: http://www.cruscascuola.itoppure http://www.toscana.istruzione.it

 

Il Presidente

Prof. Claudio Marazzini

 

 

Gli eventi di oggi

Legenda:
 Organizzato dalla Crusca
 In collaborazione con la Crusca

Avvisi da Crusca

  • Incontro 100 anni dello Zingarelli. 100 anni di lingua italiana

    Bologna, 15 dicembre 2017. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Eventi".

  • La lingua della storia dell'arte nel XX secolo. Roberto Longhi
  • "L'Italiano. Conoscere e usare una lingua formidabile"

    Ristampata la collana di volumi dedicati alla lingua italiana dalla collaborazione dell'Accademia con "La Repubblica": maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione