Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Le prime quattro edizioni del Vocabolario (foto di G. Tatge, Regione Toscana)
La settimana della lingua italiana nel mondo a Malta - "Piccoli autori crescono"

Bando per il seminario formativo «Etimologia e lessicografia dell’italiano»


Accademia della Crusca – LEI
Bando per il seminario formativo
«Etimologia e lessicografia dell’italiano»

(Firenze, 15-19 settembre 2014)

 

L’Accademia della Crusca, nel quadro del progetto “Scienze e vocabolario” finanziato dal MIUR, bandisce un concorso per partecipare al Seminario del 15-19 settembre 2014 volto alla formazione di esperti lessicografi in grado di collaborare a imprese vocabolaristiche di alta specializzazione, come il Lessico etimologico italiano – LEI.
Da più di trent’anni nella compilazione del LEI sono state impiegate sempre nuove leve di giovani i quali, dopo un breve periodo di apprendistato presso la Redazione di Saarbrücken, sono stati subito messi all’opera, lavorando fianco a fianco coi redattori più esperti e con i due direttori, Max Pfister e Wolfgang Schweickard. Da quest’anno la prima formazione e la selezione dei collaboratori per il LEI avviene in accordo con l’Accademia della Crusca che negli ultimi tempi, da parte sua, aspira a riprendere la sua storica attività, predisponendo una serie di progetti lessicografici intorno ai quali sarà impegnata nel prossimo futuro.
Il bando in questione riguarda 12 partecipanti a un Seminario formativo teorico-pratico tenuto dai proff. Max Pfister, Wolfgang Schweickard e dal Dr. Thomas Hohnerlein-Buchinger della Redazione del LEI nei giorni 15-19 settembre 2014, a Firenze, presso l’Accademia della Crusca.
Possono prender parte al Seminario coloro che siano in possesso di una laurea magistrale (o di un titolo equivalente) rilasciata da una università europea per le seguenti discipline: Filologia romanza, Filologia italiana, Linguistica italiana, Storia della lingua italiana, Dialettologia, Lessicografia.
La domanda, nella quale il candidato presenterà un suo breve profilo e le sue motivazioni, va inviata per via elettronica alla Segreteria dell’Accademia della Crusca (segreteria@crusca.fi.it) entro mercoledì 30 luglio 2014. Alla domanda devono essere allegati, in pdf, copia della tesi di laurea, titolo di studio con l’elenco degli esami sostenuti e ogni altro documento ritenuto utile.
Per vagliare le domande pervenute, la Crusca istituirà una Commissione composta dal Presidente dell’Accademia, dai due Direttori del LEI, dal Direttore dell’OVI e dal Responsabile del progetto (o da loro eventuali delegati). Entro la fine di agosto verrà resa pubblica, attraverso il portale web della Crusca, la graduatoria dei candidati e saranno avvisati i 12 ammessi.
Il Seminario è gratuito; le spese per il viaggio, per il vitto e per gli spostamenti da e per la città di Firenze saranno a carico dei partecipanti che, su richiesta, potranno avvalersi di un posto letto presso la foresteria della Crusca. Ognuno dovrà portare con sé il proprio computer.
Il programma del Seminario, che si svolgerà per otto ore al giorno, prevede una lezione introduttiva sul LEI lunedì 15 settembre (ore 11-13); nel pomeriggio saranno presentati gli strumenti di lavoro, si illustreranno le operazioni preliminari e si installeranno sui computer dei partecipanti i font coi caratteri necessari.
Il martedì i partecipanti saranno suddivisi a gruppi di due e a ogni gruppo sarà affidata una sezione di un lemma del LEI ancora da elaborare; i docenti seguiranno via via i singoli gruppi per indicare gli errori, le operazioni da svolgere e per rivedere collegialmente i risultati ottenuti.
Il mercoledì sarà invece dedicato a una prova individuale: a ciascuno sarà affidata prima una voce semplice (ad esempio un termine del lessico colto) e successivamente una più complessa: anche in questo caso i docenti collaboreranno coi partecipanti per correggere gli errori e indicare i passi da compiere per superare eventuali difficoltà.
Il giovedì, dopo la revisione finale, si dovrà arrivare a produrre una versione corretta dei lemmi, come se fosse pronta per la stampa. Tali stampati saranno discussi collegialmente nel pomeriggio ed eventualmente la mattina di venerdì.
Al termine del Seminario sarà rilasciato un attestato di partecipazione e i docenti indicheranno i sei giovani prescelti per proseguire nel tirocinio presso la Redazione di Saarbrücken.
Tale tirocinio avverrà nel mese di ottobre 2014 e prevede 200 ore di addestramento alla compilazione lessicografica sotto la guida del Dr. Hohnerlein-Buchinger.
Le spese per il viaggio, il vitto e il soggiorno sono a carico dei tirocinanti; l’Amministrazione del LEI verserà comunque a ciascuno dei tirocinanti presso la Redazione di Saarbrücken un contributo di 500€ (sufficienti per il viaggio e l’alloggio).
Al termine sarà rilasciato un nuovo attestato ai sei tirocinanti e fra di loro potranno esser selezionati tre collaboratori da avviare, per uno o due mesi, alla prima compilazione presso la Redazione del LEI. Per l’incarico si otterrà un versamento di 800€ mensili da parte dell’Amministrazione.
 

Avvisi da Crusca

  • Pubblicato il numero 34 degli "Studi di Lessicografia Italiana"

    L'indice del volume è disponibile nella sezione "Riviste".

  • Un nuovo libro elettronico dell'Accademia in occasione della Settimana della lingua italiana nel mondo: L'italiano al cinema, l'italiano nel cinema

    Il volume, edito dall'Accademia della Crusca e da goWare, sarà distribuito gratuitamente durante tutta la settimana (16-22 ottobre 2017).

    Maggiori informazioni sono disponibili nelle sezioni "Notizie" e "Ufficio stampa".

  • "L'Italiano. Conoscere e usare una lingua formidabile"

    Ristampata la collana di volumi dedicati alla lingua italiana dalla collaborazione dell'Accademia con "La Repubblica": maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

Attività

  • La Piazza propone politiche di salvaguardia e attività di promozione del multilinguismo dell'Unione europea; 2007-in corso.

  • Archivio digitale integrato di materiali didattici, testi e documentazioni iconografiche e multimediali per la conoscenza allʹestero del patrimonio linguistico e storico‐culturale italiano, con particolare riguardo e destinazione a italiani all’estero di seconda e terza generazione; progetto FIRB; 2009-2013.

  • Creazione del Vocabolario del fiorentino contemporaneo; progetto finanziato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze e dalla banca Federico Del Vecchio - gruppo Banca Etruria; 1994-1996/2011-in corso.

Vai alla sezione