Accademia della Crusca : Domande frequenti e risposte ai quesiti http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte it Quale parola usare per festeggiare una ricorrenza mensile? Dubbi e questioni su compimese, complimese, complemese e mesiversario http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/quale-parola-usare-per-festeggiare-ricorrenz <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono giunte molte domande relative all&rsquo;esistenza e alla correttezza di parole italiane usate per indicare il festeggiamento di una ricorrenza mensile. Alcuni utenti chiedono quale sia la forma giusta da utilizzare tra <em>compimese</em>, <em>complimese </em>e <em>complemese</em>, mentre altri sono incerti se ritenere <em>mesiversario</em> un neologismo o un errore da evitare.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Quale parola usare per festeggiare una ricorrenza mensile?<br /> Dubbi e questioni su <em>compimese, complimese</em>, <em>complemese</em> e <em>mesiversario</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/quale-parola-usare-per-festeggiare-ricorrenz" target="_blank">leggi tutto</a></p> compimese complemese complimese composto lessico mensiversario mesiversario neoformazione neologismo Tue, 17 Jul 2018 09:35:12 +0000 scresti_redattore 17106 at http://www.accademiadellacrusca.it Il VAR o la VAR? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/var-var <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molti, tra cui Antonio dalla provincia di Salerno e un&rsquo;intera classe di un liceo di Verona, ci chiedono se l&#39;acronimo VAR (<em>Video Assistant Referee</em>) si debba usare al maschile o al femminile.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p class="rtecenter"><strong><em>Il VAR</em> o <em>la VAR</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/var-var" target="_blank">leggi tutto</a></p> acronimo anglismo femminile forestierismo genere inglese maschile sigla sport VAR Fri, 13 Jul 2018 09:26:36 +0000 scresti_redattore 17099 at http://www.accademiadellacrusca.it La nostra lingua è stata abusata? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/nostra-lingua-stata-abusata <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>L&rsquo;uso transitivo di abusare suscita la perplessit&agrave; di molti dei nostri lettori; in particolare ci viene segnalato l&rsquo;uso della costruzione passiva che spesso compare nei titoli di alcuni quotidiani nazionali.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>La nostra lingua &egrave; stata <em>abusata</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/nostra-lingua-stata-abusata" target="_blank">leggi tutto</a></p> abusare morfosintassi semantica transitività transitivo verbo Tue, 10 Jul 2018 09:02:27 +0000 scresti_redattore 17085 at http://www.accademiadellacrusca.it Siamo qui… a rispondervi http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/siamo-qui-rispondervi <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diversi lettori, tra cui Sara P. da Milano, Chiara M. da Ferrara e Giovanni T. da Torino, ci scrivono per avere delucidazioni sulla correttezza e la legittimit&agrave; della costruzione <em>siamo/sono a chiedervi</em>, di ampia diffusione nella corrispondenza formale di aziende e uffici.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Siamo qui&hellip; a rispondervi</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>La costruzione <em>sono a chiedervi</em> rientra nella tipologia sintagmatica [verbo<em>+ a + </em>infinito], che risulta diffusa in tutte le fasi della storia dell&rsquo;italiano, sin dai documenti pi&ugrave; antichi, come illustrato da Emidio De Felice nel suo studio dedicato alla storia e agli usi della preposizione <em>a</em>.</p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/siamo-qui-rispondervi" target="_blank">leggi tutto</a></p> burocrazia essere a formula di cortesia formulazione della domanda infinitive morfosintassi preposizione a preposizioni proposizioni finali Fri, 06 Jul 2018 09:48:58 +0000 scresti_redattore 17079 at http://www.accademiadellacrusca.it Casareccio: non si dice di solo pane... http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/casareccio-si-dice-solo-pane <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Ci sono giunte diverse domande, da pi&ugrave; parti d&rsquo;Italia, su quale si debba considerare la forma corretta tra <em>casareccio</em> o <em>casereccio</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Casareccio</em></strong><strong>: non si dice di&nbsp;solo pane...</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/casareccio-si-dice-solo-pane" target="_blank">leggi tutto</a></p> -areccio -ereccio aggettivo casareccio casereccio derivazione lessico suffisso Tue, 03 Jul 2018 10:55:25 +0000 scresti_redattore 17072 at http://www.accademiadellacrusca.it Si può sopprimere un cadavere? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-sopprimere-cadavere <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori ci segnalano l&rsquo;uso della locuzione <em>soppressione di cadavere</em>, spesso sentita in resoconti di cronaca nera apparsi in telegiornali e giornali, ma presente anche nel Codice penale italiano. I dubbi riguardano la correttezza di <em>soppressione</em> e <em>sopprimere</em> riferiti a un cadavere, soprattutto in confronto a termini che sembrano pi&ugrave; trasparenti, come <em>occultamento</em> e <em>occultare</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Si pu&ograve; <em>sopprimere</em> un cadavere?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-sopprimere-cadavere" target="_blank">leggi tutto</a></p> diritto distruzione di cadavere lingue speciali media occultamento di cadavere soppressione soppressione di cadavere sopprimere Fri, 29 Jun 2018 10:10:15 +0000 scresti_redattore 17070 at http://www.accademiadellacrusca.it Eleggibile o eligibile? Gemelli separati alla nascita http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/eleggibile-eligibile-gemelli-separati-nascit <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Paola C. e Giuseppe C., entrambi di Roma, ci chiedono se <em>eleggibile</em> e <em>eligibile</em> possano essere usati in riferimento a qualcuno che &egrave; in possesso dei requisiti richiesti per svolgere un&rsquo;attivit&agrave; o partecipare a uno studio clinico. Claudio M., dalla provincia di Livorno, scrive di aver letto sui quotidiani il termine <em>eligibilit&agrave;</em> a lui del tutto nuovo e vorrebbe conoscerne il rapporto con <em>eleggibilit&agrave;</em>. Nicola G. da Bari nota che nei bandi di concorso si leggono spesso espressioni come &quot;Criteri di <em>eleggibilit&agrave;</em>: sono <em>eleggibili</em> ai fini dell&#39;ottenimento del contributo i candidati...&quot;. Ritiene che si tratti di un calco sull&rsquo;inglese <em>to be eligible for</em> &lsquo;avere diritto a&rsquo;, &lsquo;essere in possesso dei requisiti per&rsquo;. E si domanda se non sarebbe pi&ugrave; corretta una formulazione come &quot;Requisiti di <em>ammissione</em>: sono <em>ammissibili</em>, ai fini dell&#39;ottenimento del contributo, i candidati...&quot;. Infine Uranio M., che ci scrive dalla provincia di Viterbo, ritiene che vi sia una differenza di significato tra <em>eligibile</em> / <em>eligibilit&agrave;</em> e <em>eleggibile</em> / <em>eleggibilit&agrave;</em>: a suo parere &egrave; <em>eligibile</em> &ldquo;colui che &egrave; idoneo [&hellip;] ha i requisiti richiesti per un determinato scopo. <em>Eleggibile</em> invece [&egrave;] colui che ha requisiti e idoneit&agrave; <strong>per essere eletto</strong>, ossia nominato ad assumere una carica o ruolo specifico&quot;.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Eleggibile&nbsp;</em></strong><strong>o <em>eligibile</em>? Gemelli separati alla nascita</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/eleggibile-eligibile-gemelli-separati-nascit" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo burocrazia eleggere eleggibile eleggibilità eligere eligibile eligibilità latinismo lessico lingue speciali politica Tue, 26 Jun 2018 10:43:11 +0000 scresti_redattore 17057 at http://www.accademiadellacrusca.it Biglietti volati e biglietti viaggiati: l’insolito dinamismo del “titolo di viaggio” http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/biglietti-volati-biglietti-viaggiati-l-insol <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Qualche tempo fa un lettore di Milano ci sottoponeva l&rsquo;uso scritto di una compagnia aerea: &ldquo;Eventuali <strong>biglietti</strong> acquistati e non <strong>volati</strong> non vengono rimborsati&rdquo;. Pi&ugrave; recentemente altri lettori, ancora dalla Lombardia, ci fanno notare quanto si legge nelle <em>Condizioni di trasporto</em> che appaiono nella stampa del biglietto Italo acquistato online: &ldquo;Se il tuo <strong>biglietto</strong> &egrave; associato ad un codice Italo Pi&ugrave;, pu&ograve; <strong>essere viaggiato</strong> solamente dal titolare dell&#39;account&rdquo;.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Biglietti volati</em> e <em>biglietti viaggiati</em>: l&rsquo;insolito dinamismo del &ldquo;titolo di viaggio&rdquo;</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>Il primo sintagma che ci viene proposto, <em>biglietti volati</em>, risulta abbastanza diffuso in rete nell&rsquo;uso di compagnie aeree e agenzie turistiche per indicare &lsquo;biglietti venduti e utilizzati per un volo aereo&rsquo;.</p> <p><span style="font-size:10px;"><strong>Cosa devo fare se non trovo accreditate le miglia relative a un volo?</strong></span></p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/biglietti-volati-biglietti-viaggiati-l-insol" target="_blank">leggi tutto</a></p> aziende biglietti viaggiati biglietti volati ferrovie intransitivo morfosintassi participio passato trasporti verbi viaggiare volare Fri, 22 Jun 2018 11:09:37 +0000 scresti_redattore 17030 at http://www.accademiadellacrusca.it L'importanza di essere visionario http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/limportanza-essere-visionario <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molti lettori ci chiedono se sia lecito adoperare il termine <em>visionario</em> nel senso positivo che va sempre pi&ugrave; diffondendosi, e che sembra pi&ugrave; caratteristico dell&#39;inglese <em>visionary</em>; si domandano anche a che cosa si debba questo cambiamento nella connotazione della parola.</p> </div> </div> </div> <p>Rilevano i nostri lettori che l&#39;uso prevalente di <em>visionario</em> (che &egrave; sia nome sia aggettivo) conosceva fino a poco tempo fa in italiano connotazioni essenzialmente negative, legate all&#39;idea che avere delle visioni significasse soprattutto ingannarsi, vedere ci&ograve; che non c&#39;&egrave;, essere poco padroni di s&eacute;. Una ricognizione sugli autori letterari raccolti nella <a href="/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/bibliografia-consulenza-linguistica">BIZ</a> conferma questa opinione. Per darne un&#39;idea offriamo alcuni esempi.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/limportanza-essere-visionario" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo anglismo calco semantico connotazione lessico semantica visionario visionary Tue, 19 Jun 2018 09:47:45 +0000 scresti_redattore 17017 at http://www.accademiadellacrusca.it Patrocinio o patronato per me pari sono (o no?) http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/patrocinio-patronato-per-pari-sono <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Carlo B. da Milano ci chiede informazionicirca il sostantivo <em>patrocinio</em>; Raffaella C. da Macerata e Carlo B. da Roma ci chiedono quale sia il plurale: <em>patrocini</em> o <em>patrocinii</em>? Roberta De S. da Bari chiede invece spiegazioni sul significato di <em>concessione del patrocinio</em> (<em>morale</em> o <em>economico</em>) e su chi possa concederlo. Vincenzo C. da Rieti domanda se sia preferibile <em>con il patrocinio di</em>... o <em>sotto il patrocinio di</em>... Infine Gino B. da Lecco chiede quali siano le differenze di significato tra <em>patrocinio</em> e <em>patronato</em>, e in quale ambito sia pi&ugrave; opportuno usare l&rsquo;uno o l&rsquo;altro termine.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Patrocinio&nbsp;</em></strong><strong>o <em>patronato </em>per me pari sono (o no?)</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/patrocinio-patronato-per-pari-sono" target="_blank">leggi tutto</a></p> diritto latinismo lessico morfosintassi patrocinio patronato plurale Fri, 15 Jun 2018 09:06:01 +0000 scresti_redattore 17004 at http://www.accademiadellacrusca.it Ma dove si comprano le sigarette? Dal tabacchino, al tabacchino, dal tabaccaio o alla tabaccheria? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ma-si-comprano-sigarette-tabacchino-tabacchi <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci interrogano Enrico Di D. e Mara A. su <em>tabacchino</em> e <em>tabaccaio</em> per avere conferma sulla parola &quot;corretta&quot; da usare; Massimiliano E. ritiene regionale <em>tabacchino</em> e si chiede se &egrave; sinonimo di <em>tabaccaio</em>; Myriam B. e &nbsp;Mara, precisano che la domanda si riferisce al negozio che vende tabacchi, la <em>tabaccheria </em>dunque. Il quesito circola in rete almeno da qualche anno e altri &quot;italiani&quot;, spesso col dizionario alla mano, vengono in aiuto.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Ma dove si comprano le sigarette? <em>Dal tabacchino, al tabacchino, dal tabaccaio o alla tabaccheria?</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>Tre sono i referenti per la parola <em>tabacchino:</em> &#39;l&#39;addetto alla lavorazione del tabacco&#39;; &#39;il rivenditore di tabacchi&#39;; &#39;il negozio in cui si vendono i tabacchi&#39;.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ma-si-comprano-sigarette-tabacchino-tabacchi" target="_blank">leggi tutto</a></p> appalto geosinonimi lessico spaccio tabaccaio tabaccheria tabacchino Tue, 12 Jun 2018 09:48:50 +0000 scresti_redattore 16997 at http://www.accademiadellacrusca.it Si può tradurre follow-up? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-tradurre-follow-up <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>La lettrice Emanuela R. chiede se si possa tradurre in italiano il termine inglese <em>follow-up</em>, che &egrave; usato tale e quale in italiano in testi di carattere medico.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Si pu&ograve; tradurre <em>follow-up</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-tradurre-follow-up" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo follow-up forestierismo lessico lingue speciali medicina Fri, 08 Jun 2018 08:21:47 +0000 scresti_redattore 16979 at http://www.accademiadellacrusca.it Coercire o coercere? Tessere o tessire? Ergere o erigere? Rimpicciolire o rimpiccolire? Dubbi amletici sui verbi http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/coercire-coercere-tessere-tessire-ergere-eri <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Sono pervenute in Accademia alcune richieste di chiarimento sull&rsquo;esistenza, l&rsquo;uso, le forme di alcuni verbi.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Coercire&nbsp;</em></strong><strong style="font-size: 13px;">o&nbsp;<em>coercere</em>?&nbsp;<em>Tessere&nbsp;</em>o&nbsp;<em>tessire?</em>&nbsp;<em>Ergere&nbsp;</em>o&nbsp;<em>erigere</em>?&nbsp;</strong></p> <p align="center"><strong style="font-size: 13px;"><em>Rimpicciolire&nbsp;</em>o&nbsp;<em>rimpiccolire</em>?</strong></p> <p align="center"><strong>Dubbi amletici sui verbi</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/coercire-coercere-tessere-tessire-ergere-eri" target="_blank">leggi tutto</a></p> coercere coercire derivazione ergere erigere etimologia latinismo rimpicciolire rimpiccolire tessere tessire verbo Tue, 05 Jun 2018 10:23:05 +0000 scresti_redattore 16964 at http://www.accademiadellacrusca.it Giovare e giovarsi http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/giovare-giovarsi <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Dalla Puglia ci viene una domanda sul verbo <em>giovare</em>: &egrave; polisemico? ovvero: &ldquo;pu&ograve; significare &lsquo;arrecare beneficio&rsquo; (es: <em>bere acqua giova alla pelle</em>) e in altri casi &lsquo;ricevere beneficio&rsquo; (es: <em>ne giover&agrave; la nostra salute</em>)?&rdquo;. Un&rsquo;altra domanda giunge dalle Marche: il verbo giovare &ldquo;&egrave; transitivo o intransitivo? Si pu&ograve; usare con complemento oggetto (es: <em>la vita non lo ha giovato</em>)?&rdquo;. Infine dalla Toscana ci viene sottoposta una frase che si suppone non corretta: &ldquo;Le conoscenze sull&#39;organizzazione territoriale dell&#39;Italia romana <em>hanno giovato di</em> numerosi contributi....&rdquo;.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Giovare</em> e <em>giovarsi</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/giovare-giovarsi" target="_blank">leggi tutto</a></p> Fri, 01 Jun 2018 10:45:11 +0000 scresti_redattore 16954 at http://www.accademiadellacrusca.it Che cosa si può negare con in-? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cosa-si-pu-negare <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono pervenute molte domande che riguardano l&rsquo;attestazione e il significato di parole derivate con il prefisso negativo <em>in</em>- quali&nbsp;<em>immutevolezza</em>,&nbsp;<em>indecomposto</em>,&nbsp;<em>inesemplificato, inimparabile, inopinabile</em>,&nbsp;<em>inottemperanza</em>,&nbsp;<em>inovvio</em>,&nbsp;<em>irreparabile</em> e <em>irriparabile</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Che cosa si pu&ograve; negare con <em>in</em>-?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cosa-si-pu-negare" target="_blank">leggi tutto</a></p> derivazione immutevolezza in- indecomposto inesemplificato inimparabile inopinabile inottemperanza inovvio irreparabile e irriparabile lessico prefisso prefisso negativo semantica Tue, 29 May 2018 08:28:55 +0000 scresti_redattore 16937 at http://www.accademiadellacrusca.it La presbiopia mi rende presbite o presbiope? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/presbiopia-rende-presbite-presbiope <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Luca L. M. ci chiede se &ldquo;colui che &egrave; affetto da presbiopia&rdquo; vada definito <em>presbite</em> o <em>presbipe</em>; Gilberto T. e Mario T. invece ci interrogano sul termine <em>presbiope</em>, come sinonimo di <em>presbite</em>, percepito come logico derivato di <em>presbiopia</em> sulla base delle affinit&agrave; semantiche e morfologiche con la coppia di termini <em>miopia</em> e <em>miope</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>La <em>presbiopia</em> mi rende <em>presbite</em> o <em>presbiope</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/presbiopia-rende-presbite-presbiope" target="_blank">leggi tutto</a></p> derivazione grecismo lessico lingue speciali medicina miope miopia presbiope presbiopia presbite Fri, 25 May 2018 09:24:21 +0000 scresti_redattore 16927 at http://www.accademiadellacrusca.it Ci si può messaggiare senza problemi (se residuano crediti...) http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-messaggiare-senza-problemi-se-residuan <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Da pi&ugrave; parti ci si chiede se sia corretto adoperare il verbo <em>residuare</em> e alcune sue forme flesse o derivate (come <em>residuante</em>). Analoghe perplessit&agrave; riguardano il verbo <em>messaggiare</em>, compreso il reciproco <em>messaggiarsi</em>.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Ci si pu&ograve; <em>messaggiare</em> senza problemi (se <em>residuano</em> crediti...)</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-messaggiare-senza-problemi-se-residuan" target="_blank">leggi tutto</a></p> -are derivazione diritto messaggiare messaggiarsi participio presente residuante residuare verbi Mon, 21 May 2018 12:32:28 +0000 scresti_redattore 16916 at http://www.accademiadellacrusca.it Gentrificazione, ma che vuol dire? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/gentrificazione-ma-vuol-dire <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori ci chiedono se in italiano sia corretto usare il termine <em>gentrificazione</em> come traduzione di <em>gentrification</em> intendendo l&rsquo;intervento riqualificazione urbanistica di un&rsquo;area all&rsquo;interno di una citt&agrave;.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Gentrificazione</em></strong><strong>, ma che vuol dire?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/gentrificazione-ma-vuol-dire" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo anglismo forestierismo gentrification gentrificazione lessico lingue speciali neologismo urbanistica Fri, 18 May 2018 10:38:44 +0000 scresti_redattore 16903 at http://www.accademiadellacrusca.it Sandokan era malese o malaysiano? E se fosse nato a Singapore? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sandokan-era-malese-malaysiano-se-fosse-nato <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono arrivati vari quesiti su un toponimo asiatico e sulla denominazione dei suoi abitanti. Bisogna usare <em>Malesia</em> o <em>Malaysia</em>? E l&rsquo;etnico corrispondente &egrave; <em>malese</em>, <em>malaysiano</em> (o ancora <em>malesiano</em>, <em>malay</em>, ecc.)? Forse la scelta dipende dalle diverse etnie presenti nella regione? Altri ci chiedono come si chiamano gli abitanti di Singapore.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Sandokan era <em>malese</em> o <em>malaysiano</em>? E se fosse nato a Singapore?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sandokan-era-malese-malaysiano-se-fosse-nato" target="_blank">leggi tutto</a></p> etnonimo lessico malaysiano malese singaporeano singaporegno singaporese singaporiano Tue, 15 May 2018 09:46:44 +0000 scresti_redattore 16892 at http://www.accademiadellacrusca.it Da chi compriamo il kebab? Dal kebabbaro, dal kebabbaio o dal kebabista? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/chi-compriamo-kebab-kebabbaro-kebabbaio-keba <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono veramente tanti i nostri lettori che ci segnalano l&rsquo;uso di <em>kebabbaro</em> o <em>kebbabbaro</em> per indicare colui che vende il <em>kebab</em>. Una lettrice di Empoli ci chiede invece se sia possibile usare con lo stesso significato la forma <em>kebabista</em>, mentre qualcun altro propone <em>kebabbaio</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center"><strong>Da chi compriamo il kebab?<br /> Dal <em>kebabbaro</em>, dal <em>kebabbaio</em> o dal <em>kebabista</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/chi-compriamo-kebab-kebabbaro-kebabbaio-keba" target="_blank">leggi tutto</a></p> -aro forestierismo kebabbaio kebabbaro kebabberia kebabista regionalismo suffissi Fri, 11 May 2018 10:11:16 +0000 mpaoli_redattore 16877 at http://www.accademiadellacrusca.it Attagliamento http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/attagliamento <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Due amici dell&rsquo;Accademia ci chiedono, in merito al termine <em>attagliamento</em>, se &ldquo;in disuso o comunque non pi&ugrave; attuale&rdquo; [S.G., da Milano] e se &ldquo;corretto&rdquo; [C.T., da Guastalla (RE)].</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Attagliamento</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/attagliamento" target="_blank">leggi tutto</a></p> attagliamento attagliare esercito lessico lingue speciali semantica Mon, 07 May 2018 09:58:16 +0000 scresti_redattore 16864 at http://www.accademiadellacrusca.it Ingiustamente accusato di neologia: gelicidio http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ingiustamente-accusato-neologia-gelicidio <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni utenti ci segnalano l&rsquo;uso di <em>gelicidio</em> che, a loro parere, &egrave; entrato solo recentemente nei programmi televisivi, nei quotidiani o nei siti che trattano le previsioni meteorologiche.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Ingiustamente accusato di neologia: <em>gelicidio</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>Attorno al 10 gennaio 2017, i programmi meteo nazionali avvisano dell&#39;imminenza di un pericoloso fenomeno meteorologico; in estrema sintesi, si tratta di una precipitazione piovosa che gela a contatto con il terreno e con le cose, ricoprendole di un letale strato di ghiaccio: il <em>gelicidio</em>.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ingiustamente-accusato-neologia-gelicidio" target="_blank">leggi tutto</a></p> -cidio derivazione gelicidio latinismo lessico lingue speciali meteorologia suffisso Fri, 04 May 2018 10:58:58 +0000 scresti_redattore 16860 at http://www.accademiadellacrusca.it Insito in, insito a o insito di? Insito è come innato? E si può dire insitamente? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/insito-insito-insito-insito-come-innato-si-p <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Giuseppe Patota risponde ai lettori che ci hanno posto alcune domande sull&rsquo;aggettivo <em>insito</em> e sul suo uso.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Insito in, insito a</em> o <em>insito di</em>? <em>Insito </em>&egrave; come <em>innato</em>? E si pu&ograve; dire <em>insitamente</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/insito-insito-insito-insito-come-innato-si-p" target="_blank">leggi tutto</a></p> aggettivo avverbio innato insitamente insito lessico preposizioni reggenza semantica sinonimia Fri, 27 Apr 2018 10:11:59 +0000 scresti_redattore 16832 at http://www.accademiadellacrusca.it Masterare o masterizzare? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/masterare-masterizzare <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diversi utenti ci chiedono, confidando &ldquo;nell&rsquo;aiuto dell&rsquo;Accademia della Crusca per trovare finalmente una soluzione a questo interrogativo che attanaglia da anni l&rsquo;ambiente di gioco&rdquo;, con quale verbo, nell&rsquo;ambito dei giochi di ruolo, si debba indicare l&rsquo;azione che compie il <em>master</em>. Nello specifico, ci domandano quale sia in generale la regola per la formazione di nuovi verbi a partire da una base straniera e quindi quale dei due termini solitamente usati (<em>masterare</em>/<em>masterizzare</em>) sia pi&ugrave; corretto o, se si preferisce, meno scorretto. Altre domande riguardano la motivazione di questa alternanza: si tratta di una questione semantica o la scelta dipende dall&rsquo;et&agrave; dei giocatori o dalla loro provenienza geografica? Infine qualcuno chiede se, oltre a queste due possibilit&agrave;, esistano altri termini per indicare la medesima azione.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Masterare&nbsp;</em></strong><strong>o <em>masterizzare</em>?</strong></p> <p align="center"><img alt="" src="/sites/www.accademiadellacrusca.it/files/imce/lingua-italiana/master1.jpg" style="width: 350px; height: 264px;" /></p> <p align="center"><span style="font-size:10px;">(https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dice_(typical_role_playing_game_dice).jpg#)<br /> By Diacritica (Own work) [CC BY-SA 3.0 (<a href="https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0" title="https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0">https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0</a>)], via Wikimedia Commons</span><br /> &nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/masterare-masterizzare" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo anglismo gergalismo gergo gioco gioco di ruolo lessico lingue speciali master masterare masterizzare Tue, 24 Apr 2018 11:41:07 +0000 scresti_redattore 16823 at http://www.accademiadellacrusca.it Per chi tifiamo? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/per-chi-tifiamo <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono arrivate vari quesiti sul verbo <em>tifare</em>: &egrave; sempre intransitivo o anche transitivo, come sembrano documentare esempi come <em>noi tifiamo te</em>, <em>tifare Argentina</em>? E, nell&rsquo;uso intransitivo, si deve usare sempre la preposizione <em>per</em> (<em>tifare per la Juventus</em>) o ammette anche la preposizione <em>a</em> (<em>tifare all&rsquo;Inter</em>)?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Per&nbsp;</em></strong><strong>chi <em>tifiamo</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/per-chi-tifiamo" target="_blank">leggi tutto</a></p> preposizione reggenza tifare tifare per tifoso tifoso di Fri, 20 Apr 2018 08:40:09 +0000 scresti_redattore 16803 at http://www.accademiadellacrusca.it Su dante causa e il suo plurale http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/dante-causa-plurale <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori ci chiedono spiegazioni in merito all&rsquo;espressione <em>dante causa</em>; in particolare, i dubbi riguardano la formazione del plurale: <em>dante causa</em> o <em>danti causa</em>?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Su <em>dante causa </em>e il suo plurale</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/dante-causa-plurale" target="_blank">leggi tutto</a></p> avente causa dante causa diritto lingue speciali locuzione morfosintassi plurale Tue, 17 Apr 2018 08:34:16 +0000 scresti_redattore 16790 at http://www.accademiadellacrusca.it Se stiamo ai mezzi..., allora stiamo a Roma! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/se-stiamo-mezzi-stiamo-roma <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>La signora R. G. ci scrive da Milano ricordando di aver letto, &ldquo;molti anni fa&rdquo;, in &ldquo;qualche vecchio libro&rdquo;, la frase &ldquo;<em>stava ai mezzi con...</em>, con il significato di &lsquo;accettare un certo tipo di condotta o di essere in qualche modo complice di qualcuno&rsquo;&rdquo; e ci chiede informazioni su questa espressione, che a lei non sembra dialettale, ma piuttosto arcaica o letteraria.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Se&nbsp;<em>stiamo ai mezzi</em>..., allora stiamo a Roma!</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/se-stiamo-mezzi-stiamo-roma" target="_blank">leggi tutto</a></p> dialettismo fare a mezzo fare ai mezzi lessico locuzione romanesco stare a mezzo stare ai mezzi Fri, 13 Apr 2018 09:48:47 +0000 scresti_redattore 16778 at http://www.accademiadellacrusca.it Quanti piedi in quante scarpe? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/quanti-piedi-quante-scarpe <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Si dice <em>tenere il piede in due scarpe</em> o <em>stare con due piedi in una scarpa</em>? Le due espressioni idiomatiche hanno il medesimo significato?</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Quanti <em>piedi</em> in quante <em>scarpe</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/quanti-piedi-quante-scarpe" target="_blank">leggi tutto</a></p> locuzione mettere due piedi in una scarpa modo di dire stare con due piedi in una scarpa tenere il piede in due scarpe tenere il piede in due staffe Tue, 10 Apr 2018 11:10:50 +0000 scresti_redattore 16762 at http://www.accademiadellacrusca.it Tempistica, scontistica, eventistica http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/tempistica-scontistica-eventistica <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori ci hanno chiesto se <em>tempistica,</em> <em>scontistica, eventistica </em>sono neologismi e se il loro uso &egrave; da considerare corretto.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Tempistica, scontistica, eventistica</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/tempistica-scontistica-eventistica" target="_blank">leggi tutto</a></p> -istico amministrazione aziende commercio derivazione eventistica lessico neologismo scontistica suffisso tempistica Fri, 06 Apr 2018 10:38:11 +0000 scresti_redattore 16746 at http://www.accademiadellacrusca.it Il contrario di mancino è... destro, destrimano o destrorso? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/contrario-mancino-destro-destrimano-destrors <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni utenti ci scrivono a proposito del termine per indicare &ldquo;colui che non &egrave; mancino&rdquo;: &egrave; pi&ugrave; corretto <em>destrimane </em>o <em>destrimano</em>? Il femminile &egrave; <em>destrimana</em>? E il plurale? Si pu&ograve; utilizzare <em>destro </em>per designare chi scrive e lavora con la destra? E <em>destrorso</em>?<br /> &nbsp;</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Il contrario di <em>mancino </em>&egrave;... <em>destro, destrimano </em>o <em>destrorso?</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/contrario-mancino-destro-destrimano-destrors" target="_blank">leggi tutto</a></p> destrimane destrimano destro destrorso lessico pubblicità sport Tue, 03 Apr 2018 09:44:49 +0000 scresti_redattore 16722 at http://www.accademiadellacrusca.it Credo è anche plurale: non credi? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/credo-anche-plurale-credi <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Ci hanno scritto in molti per porci la domanda su quale sia il corretto plurale di <em>credo</em> come sostantivo maschile: si dice <em>credo religiosi</em> o <em>credi religiosi</em>?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Credo&nbsp;</em></strong><strong>&egrave; anche plurale: non <em>credi</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/credo-anche-plurale-credi" target="_blank">leggi tutto</a></p> credi credo lessico morfosintassi nomi cartellino nomi in –o plurale religione Thu, 29 Mar 2018 10:39:07 +0000 scresti_redattore 16714 at http://www.accademiadellacrusca.it Comfort, confortevole, cofirmatario: com-, con- o co-? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/comfort-confortevole-cofirmatario-com-co <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diversi lettori sono perplessi di fonte alle variazioni del prefisso <em>con</em>- (dal latino <em>cum</em>-, usato in italiano con il valore di &ldquo;unione, partecipazione, simultaneit&agrave;&rdquo;), che pu&ograve; presentare forme diverse anche in un identico contesto. Ad esempio, di fronte a /f/ si possono avere sia <em>comfort</em> sia <em>confortevole</em> sia <em>cofirmatario</em>. Varianti del prefisso possono comparire anche in diversi altri contesti uguali fra di loro, per es. <em>compresenza</em> / <em>copresidenza</em>, <em>concomitante </em>/ <em>coconduttore</em>, <em>congelare</em> / <em>cogestione</em>.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Comfort, confortevole, cofirmatario</em></strong><strong>: <em>com</em>-, <em>con</em>- o <em>co</em>-?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/comfort-confortevole-cofirmatario-com-co" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo co- cobelligeranza cofirmatario com- comfort con- concomitante derivazione anglismo fonologia grafia prefisso Tue, 27 Mar 2018 12:02:38 +0000 scresti_redattore 16705 at http://www.accademiadellacrusca.it Ganivello: chi era costui? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ganivello-chi-era-costui <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Dal Varesotto ci giungono due distinte richieste a proposito del termine <em>ganivello</em> (o <em>gannivello</em>): &egrave; una parola della lingua italiana? Qual &egrave; il suo &ldquo;preciso significato&rdquo;? Ne esiste l&#39;equivalente al femminile?</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Ganivello</em></strong><strong>: chi era costui?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>La voce che ci propongono i nostri lettori appare legata a un territorio particolare, il nord della penisola, e non appartiene alla lingua, ma a sue variet&agrave; tradizionali: n&eacute; <em>gan(n)ivello</em> n&eacute;, tantomeno, <em>ganivel</em> risultano attestati nella lessicografica italiana, storica e contemporanea.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ganivello-chi-era-costui" target="_blank">leggi tutto</a></p> dialettismo ganivel ganivello gavinel gavinello gavinellus ornitonomo settentrionalismo Fri, 23 Mar 2018 09:20:50 +0000 scresti_redattore 16687 at http://www.accademiadellacrusca.it Va BENISSIMAMENTE? Forse no! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/va-benissimamente-forse <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molti utenti ci hanno chiesto chiarimenti sull&rsquo;esistenza e l&rsquo;utilizzo dell&rsquo;avverbio <em>benissimamente</em>, a quanto pare sempre pi&ugrave; diffuso soprattutto in contesti colloquiali.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Va&nbsp;</em></strong><strong>BENISSIMAMENTE? Forse no!</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><em>Benissimamente&nbsp;</em>&egrave; il risultato dell&rsquo;aggiunta del suffisso <em>-mente</em> all&rsquo;avverbio <em>benissimo, </em>superlativo di&nbsp;<em>bene.</em></p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/va-benissimamente-forse" target="_blank">leggi tutto</a></p> -mente avverbio bene benissimamente derivazione malissimamente suffisso Tue, 20 Mar 2018 09:22:36 +0000 scresti_redattore 16673 at http://www.accademiadellacrusca.it Processo allo sprocedato http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/processo-sprocedato <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Valerio P. ci chiede se il termine <em>sprocedato</em>, che conosce nell&rsquo;uso di Giuseppe Gioacchino Belli e che fa parte del lessico della sua famiglia, sia termine di lingua o dialettale.</p> </div> </div> </div> <p class="rtecenter">&nbsp;</p> <p class="rtecenter"><strong>Processo allo <em>sprocedato</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/processo-sprocedato" target="_blank">leggi tutto</a></p> centro-Italia lessico regionalismo romanesco semantica sfrocetato sprocedato sprocetato Fri, 16 Mar 2018 10:13:39 +0000 scresti_redattore 16661 at http://www.accademiadellacrusca.it Non sempre un portiere è un portinaio http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sempre-portiere-portinaio <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono arrivate alcune domande che chiedono se il custode di un palazzo vada indicato come <em>portiere</em> o <em>portinaio</em> e se ci sia una differenza tra i due termini.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Non sempre un <em>portiere</em> &egrave; un <em>portinaio</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sempre-portiere-portinaio" target="_blank">leggi tutto</a></p> -aio. –aro -iere geosinonimo guardaporta guardaportone lessico portierato portiere portinaio portineria semantica suffisso Tue, 13 Mar 2018 10:03:55 +0000 scresti_redattore 16648 at http://www.accademiadellacrusca.it Che stress questo (ab)uso di stressare! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stress-questo-abuso-stressare <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diversi lettori ci scrivono per avere delucidazioni sulla correttezza del verbo <em>stressare</em> nel pi&ugrave; recente significato di &lsquo;evidenziare, sottolineare, mettere in risalto&rsquo;. Gli utenti ci chiedono inoltre quando compare per la prima volta in italiano la parola <em>stress</em> e quando cominciano a diffondersi le corrispondenti forme derivate <em>stressare</em> e <em>stressato</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Che <em>stress </em>questo (ab)uso di&nbsp;<em>stressare</em>!</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stress-questo-abuso-stressare" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo anglismo aziende forestierismo lessico lingua del marketing semantica stress stressare Fri, 09 Mar 2018 11:41:14 +0000 scresti_redattore 16637 at http://www.accademiadellacrusca.it Terrorista o terroristico? Umanista o umanistico? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/terrorista-terroristico-umanista-umanistico <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Si d&agrave; risposta congiuntamente a due domande che pongono problemi simili. Diversi lettori chiedono se sia pi&ugrave; corretto dire <em>un attentato</em>,&nbsp;<em>un attacco</em>,&nbsp;<em>un gruppo terrorista</em> o <em>terroristico</em>, e pi&ugrave; in generale, quale sia la legittimit&agrave; di adoperare il primo termine in funzione di aggettivo. Una curiosit&agrave; analoga alla precedente porta molti a chiedersi se un noto politico italiano abbia commesso un vero e proprio errore dicendo &ndash; anzi scrivendo &ndash; in pubblico <em>cultura umanista</em> in luogo del pi&ugrave; comune <em>umanistica</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="left">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Terrorista </em></strong><strong>o&nbsp;<em>terroristico</em>? <em>Umanista </em>o&nbsp;<em>umanistico</em>?</strong></p> <p align="left">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/terrorista-terroristico-umanista-umanistico" target="_blank">leggi tutto</a></p> -istico aggettivo derivazione lessico semantica suffisso terrorista terroristico umanista umanistico Tue, 06 Mar 2018 12:05:08 +0000 scresti_redattore 16624 at http://www.accademiadellacrusca.it Si può essere un patriota con una o con due t http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-essere-patriota-due-t <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>&ldquo;&Egrave; corretto dire (e scrivere) <em>patriotta</em> per <em>patriota</em>?&rdquo;, ha chiesto qualche tempo fa un nostro lettore. Alla sua domanda se ne sono aggiunte altre che le sono a vario titolo legate: &ldquo;&Egrave; corretto <em>patriotico</em> o piuttosto <em>patriottico</em>?&rdquo;; &ldquo;Perch&eacute; l&rsquo;aggettivo <em>patriottico</em> raddoppia la <em>t </em>rispetto al sostantivo <em>patriota</em>?&rdquo;; infine: &ldquo;Si pu&ograve; usare <em>patriottici </em>come sostantivo?&rdquo;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Si pu&ograve; essere un <em>patriota</em>&nbsp;con una o con due <em>t</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/si-pu-essere-patriota-due-t" target="_blank">leggi tutto</a></p> -ota derivazione lessico patriota patriotico patriotta patriottico suffisso Fri, 02 Mar 2018 11:25:49 +0000 scresti_redattore 16615 at http://www.accademiadellacrusca.it Che buriana: è arrivato il buran! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/buriana-arrivato-buran <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Dalla pagina Facebook ci arriva questa richiesta: &ldquo;<em>Buran</em> in russo &egrave; la tempesta di vento e neve. Il <em>Burian</em> in russo &egrave; l&#39;erbaccia mentre la <em>Buriana</em> &egrave; un improvviso e forte temporale estivo. Negli ultimi anni <em>Burian</em> viene associato al vento gelido proveniente dalla Russia. [&hellip;] &Egrave; da considerarsi un termine corretto o no?&rdquo;</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Che <em>buriana</em>: &egrave; arrivato il&nbsp;<em>buran!</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/buriana-arrivato-buran" target="_blank">leggi tutto</a></p> brja buran buriana meteorologia Tue, 27 Feb 2018 10:43:33 +0000 scresti_redattore 16603 at http://www.accademiadellacrusca.it Sul genere grammaticale di euro http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/genere-grammaticale-euro <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono giunte diverse domande circa l&rsquo;uso al femminile della parola <em>euro</em>. I nostri lettori ci chiedono se possano essere ritenute corrette frasi come: &ldquo;hai una cinque euro?&rdquo; o &ldquo;attingono dalle 800 mila euro stanziate&rdquo;.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Sul genere grammaticale di <em>euro</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/genere-grammaticale-euro" target="_blank">leggi tutto</a></p> euro forestierismo genere morfosintassi Fri, 23 Feb 2018 12:08:01 +0000 scresti_redattore 16577 at http://www.accademiadellacrusca.it CYBER- http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cyber <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Il prefissoide <em>cyber- </em>in italiano &egrave; sempre pi&ugrave; utilizzato, soprattutto in contesti legati Internet. In particolare, a generare perplessit&agrave; sono la grafia e la pronuncia delle parole da esso composte. Proviamo a fare un po&rsquo; di chiarezza.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>CYBER-</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>Etimologia e storia</strong></p> <p><em>Cyber&nbsp;</em>&egrave; un confisso ricavato dal sostantivo inglese <em>cybernetics,</em> cibernetica, parola derivata dal greco dove &kappa;&upsilon;&beta;&epsilon;&rho;&nu;ή&tau;&eta;&sigmaf; (<em>kybernetes</em>) aveva il significato letterale di &lsquo;timoniere, pilota di una nave&rsquo; e per estensione &lsquo;colui che guida e governa una citt&agrave; o uno Stato&rsquo;.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cyber" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo ciber- ciberbullismo cibernetica ciberspazio cyber- derivazione lessico prefisso prefissoide pronuncia Tue, 20 Feb 2018 11:34:03 +0000 scresti_redattore 16561 at http://www.accademiadellacrusca.it Ci sono solo lucani in Basilicata? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sono-solo-lucani-basilicata <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono arrivati vari quesiti sul nome degli abitanti della Basilicata: tutti conoscono il termine <em>lucani</em> (ma qualcuno si chiede perch&eacute;, allora, la regione non si chiami <em>Lucania</em>), ma molti hanno dubbi sulla correttezza dell&rsquo;etnico <em>basilicatesi</em>. Ma ci sono anche i <em>basilischi</em> e qualcuno ipotizza perfino l&rsquo;esistenza di <em>basilicati.</em></p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Ci sono solo <em>lucani</em> in Basilicata?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sono-solo-lucani-basilicata" target="_blank">leggi tutto</a></p> basilicate basilicatense basilicatese basilicatino basilicato basilisco derivazione etnonimo lessico lucano Fri, 16 Feb 2018 09:44:58 +0000 scresti_redattore 16552 at http://www.accademiadellacrusca.it Stai leggendo la risposta sulla perifrasi progressiva stare + gerundio del verbo stare e del verbo essere http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stai-leggendo-risposta-perifrasi-progressiva <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono molte le persone che ci chiedono se sia corretto usare i costrutti <em>sto stando</em> e <em>sto essendo.</em></p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Stai leggendo </em>la risposta sulla perifrasi progressiva <em>stare</em> + gerundio del verbo <em>stare</em> e del verbo <em>essere</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stai-leggendo-risposta-perifrasi-progressiva" target="_blank">leggi tutto</a></p> essere morfosintassi perifrasi progressiva stare Tue, 13 Feb 2018 10:46:25 +0000 scresti_redattore 16545 at http://www.accademiadellacrusca.it Vengo a prenderti con il mio Ferrari… O con la mia Ferrari? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/vengo-prenderti-ferrari-mia-ferrari <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diverse lettrici e lettori ci chiedono chiarimenti sul genere di diversi nomi di automobili: i quesiti in particolare riguardano le voci <em>SUV, Mercedes, Porsche</em> e <em>Ferrari</em>.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Vengo a prenderti con <em>il mio</em> <em>Ferrari</em>&hellip; O con <em>la mia Ferrari</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/vengo-prenderti-ferrari-mia-ferrari" target="_blank">leggi tutto</a></p> auto Ferrari genere lessico marchionimo Mercedes morfisintassi Porsche SUV Fri, 09 Feb 2018 11:32:17 +0000 scresti_redattore 16527 at http://www.accademiadellacrusca.it È irruente e sonnolento! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/irruente-sonnolento <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molti lettori ci hanno chiesto se &egrave; corretta la forma <em>irruente</em> o quella <em>irruento</em>, se entrambe o solo una e, ovviamente, in questo caso, quale. Poich&eacute; alcuni, sia pur meno numerosi, ci hanno fatto una domanda simile sulla coppia <em>sonnolento/sonnolente</em>, data la somiglianza dei casi, rispondiamo contemporaneamente alle due domande.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>&Egrave; <em>irruente</em> e <em>sonnolento</em>! </strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/irruente-sonnolento" target="_blank">leggi tutto</a></p> aggettivo cruente cruento irruente irruento lessico morfosintassi sonnolente sonnolento Tue, 06 Feb 2018 10:00:34 +0000 scresti_redattore 16518 at http://www.accademiadellacrusca.it Complemento d’agente o di causa efficiente? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/complemento-d-agente-causa-efficiente <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori chiedono maggiore chiarezza sul ruolo dell&rsquo;agente nelle frasi passive. Le domande vertono prevalentemente sulla differenza tra i complementi d&rsquo;agente e di causa efficiente e sulla necessit&agrave; di delucidazioni in merito all&rsquo;animatezza dell&rsquo;agente.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Complemento d&rsquo;agente o di causa efficiente?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/complemento-d-agente-causa-efficiente" target="_blank">leggi tutto</a></p> agente causa efficiente complemento morfosintassi Fri, 02 Feb 2018 11:53:08 +0000 scresti_redattore 16510 at http://www.accademiadellacrusca.it Razzismo: che brutta parola! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/razzismo-brutta-parola <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono pervenute varie domande riguardanti le parole <em>razza</em> e <em>razzismo</em>. C&rsquo;&egrave; chi vuole conoscerne l&rsquo;etimologia; chi, rilevando il fatto che con riferimento al genere umano non si parla pi&ugrave; di <em>razze</em> ma di <em>etnie</em>, chiede se <em>razzismo</em> non vada sostituito con <em>etnofobia</em>; chi ha dubbi sulla legittimit&agrave; del termine, quando viene riferito ad atteggiamenti discriminatori nei confronti di omosessuali, disabili, ecc.</p> </div> </div> </div> <p class="rtecenter"><strong><em>Razzismo</em>: che brutta parola!</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/razzismo-brutta-parola" target="_blank">leggi tutto</a></p> -ismo derivazione etimologia etnofobia pronuncia razza razzismo semantica Mon, 29 Jan 2018 10:16:52 +0000 scresti_redattore 16480 at http://www.accademiadellacrusca.it Sismico o antisismico? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sismico-antisismico <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Alcuni lettori hanno notato una contraddizione nelle espressioni <em>adeguamento sismico</em> e <em>miglioramento sismico</em>: non sarebbe pi&ugrave; corretto usare l&rsquo;aggettivo <em>antisismico</em>?&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Sismico o antisismico?</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sismico-antisismico" target="_blank">leggi tutto</a></p> anti- antisismico burocrazia derivazione diritto lessico prefisso semantica sismico Fri, 26 Jan 2018 11:56:46 +0000 scresti_redattore 16474 at http://www.accademiadellacrusca.it Chi sono gli abitanti della (o del) Costa Rica? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/chi-sono-abitanti-costa-rica <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>A coloro che nuovamente ci chiedono quale sia il genere di Costa Rica e come si indicano correttamente i suoi abitanti riproponiamo la risposta di <a href="/it/laccademia/organizzazione/membri-dellaccademia/1947/5236">Paolo D&#39;Achille</a> pubblicata <a href="/it/pubblicazioni/crusca-per-voi/indice-dei-numeri/2015">sul numero 50</a> della <em>Crusca per voi</em> (I, 2015).&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Chi sono gli abitanti <em>della</em> (o <em>del</em>) <em>Costa Rica</em>? </strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/chi-sono-abitanti-costa-rica" target="_blank">leggi tutto</a></p> Costa Rica Costarica costaricano costaricense costarichegno costaricheno genere ispanismo toponimo etnonimo Tue, 23 Jan 2018 09:38:38 +0000 scresti_redattore 16454 at http://www.accademiadellacrusca.it “La Scala non ha più soprani...”? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/scala-pi-soprani <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono arrivate molte domande (anche da parte di cantanti liriche e direttori di teatri) che ci chiedono se <em>soprano</em> sia grammaticalmente di genere maschile o femminile (con conseguenti problemi di accordo sintattico con altri elementi della frase) e quale sia il suo plurale corretto. I dubbi riguardano anche mezzosoprano e contralto. Alcuni si chiedono se la scelta del femminile, in questo caso, sia da mettere in rapporto al &ldquo;politicamente corretto&rdquo;, o per meglio dire a un uso non sessista della lingua.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>&ldquo;La Scala non ha pi&ugrave; <em>soprani</em>...&rdquo;?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/scala-pi-soprani" target="_blank">leggi tutto</a></p> Fri, 19 Jan 2018 09:45:01 +0000 scresti_redattore 16429 at http://www.accademiadellacrusca.it Per favore non facciamo a capelli! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/per-favore-facciamo-capelli <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni utenti ci chiedono se <em>fare a capelli</em> sia un&rsquo;espressione italiana o appartenga al lessico tradizionale di una data area.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Per favore non <em>facciamo a capelli</em>!</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/per-favore-facciamo-capelli" target="_blank">leggi tutto</a></p> centro-Italia fare a capelli fare ai capelli locuzione polirematica regionalismo semantica Tue, 16 Jan 2018 11:47:40 +0000 scresti_redattore 16416 at http://www.accademiadellacrusca.it Su questa risposta non ci viene a piovere! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/questa-risposta-viene-piovere <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molti lettori, tra cui Vittoria D., dalla provincia di Frosinone, e Angelo U., dalla provincia di Roma, ci scrivono per avere delucidazioni sulla correttezza e la legittimit&agrave; della costruzione <em>venire a piovere</em>, che secondo Carmelo A., dalla provincia di Lecce, sarebbe &ldquo;al momento di gran voga tra i cronisti sportivi&rdquo;.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Su questa risposta non ci </em></strong><strong>viene a piovere<em>! </em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/questa-risposta-viene-piovere" target="_blank">leggi tutto</a></p> locuzione morfosintassi perifrasi imminenziale venire a venire a piovere Fri, 12 Jan 2018 11:28:28 +0000 scresti_redattore 16404 at http://www.accademiadellacrusca.it Dal mob killato al pg skillato: il gergo dei giochi di ruolo online http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/mob-killato-pg-skillato-gergo-giochi-ruolo-o <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diversi utenti ci chiedono il significato di termini appartenenti all&rsquo;ambito videoludico o comunque legati al mondo dei giochi di ruolo online.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Dal <em>mob killato </em>al <em>pg skillato</em>: il gergo dei giochi di ruolo online</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/mob-killato-pg-skillato-gergo-giochi-ruolo-o" target="_blank">leggi tutto</a></p> Tue, 09 Jan 2018 13:36:55 +0000 scresti_redattore 16390 at http://www.accademiadellacrusca.it Cerchiamo di essere sempre più... obiettivi! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cerchiamo-essere-sempre-pi-obiettivi <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Come era prevedibile, il dibattito sulla correttezza o meno di una frase della ministra Fedeli contenente la sequenza <em>sempre pi&ugrave; migliori</em> &egrave; arrivato anche al nostro servizio di consulenza, a cui sono pervenute, in pochi giorni, moltissime domande al riguardo. Ecco di seguito il nostro punto di vista.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Cerchiamo di essere <em>sempre pi&ugrave;</em>... <a href="/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/obiettivo-obbiettivo-obiezione-obbiezione">obiettivi</a>!</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>Partiamo, filologicamente, dalla trascrizione del brano &ldquo;incriminato&rdquo;, nel quale inseriamo la prosodia, indicando con sbarre i punti di pausa nella dizione e con il neretto una parola enfatizzata con la voce:</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cerchiamo-essere-sempre-pi-obiettivi" target="_blank">leggi tutto</a></p> comparativo migliore morfosintassi sempre più migliori Fri, 05 Jan 2018 09:37:05 +0000 scresti_redattore 16374 at http://www.accademiadellacrusca.it La pronuncia di Wikipedia http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/pronuncia-wikipedia <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Sono molte le persone che ci chiedono come debba pronunciarsi la voce <em>Wikipedia</em> ormai &ldquo;entrata a far parte dell&rsquo;italiano corrente&rdquo;; a tutti loro risponde il Presidente dell&rsquo;Accademia <a href="/it/laccademia/organizzazione/presidenti-dellaccademia/claudio-marazzini">Claudio Marazzini</a>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>La pronuncia di Wikipedia</em></strong></p> <p class="rtecenter">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/pronuncia-wikipedia" target="_blank">leggi tutto</a></p> -pedia derivazione forestierismo pronuncia suffisso web Wikipedia Fri, 29 Dec 2017 10:10:40 +0000 scresti_redattore 16358 at http://www.accademiadellacrusca.it Pani di Natale http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/pani-natale <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Per augurare ai nostri lettori un felice periodo festivo, pubblichiamo una golosa lista di nomi di dolci natalizi.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Pani di Natale</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/pani-natale" target="_blank">leggi tutto</a></p> gastronomia lessico nadalin pampepato pan giallo pan rozzo pandolce Pandoro pane di natale panettone panforte panpepato parrozzo Fri, 22 Dec 2017 10:11:49 +0000 scresti_redattore 16354 at http://www.accademiadellacrusca.it Quale genere di apericena gradisci? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/quale-genere-apericena-gradisci <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori ci domandano se il genere di <em>apericena</em> sia maschile o femminile, non riuscendo a trovare risposte unanimi nei dizionari. Michele B. di San Giovanni Valdarno ci chiede, inoltre, quale sia il plurale pi&ugrave; corretto.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Quale genere di <em>apericena</em> gradisci?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/quale-genere-apericena-gradisci" target="_blank">leggi tutto</a></p> apericena genere italianismo lessico morfosintassi neoformazione neologismo Tue, 19 Dec 2017 12:34:58 +0000 scresti_redattore 16348 at http://www.accademiadellacrusca.it Sull’origine di cafone (con qualche osservazione e consiglio a proposito delle etimologie in rete) http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/origine-cafone-qualche-osservazione-consigli <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori ci chiedono quale sia l&rsquo;etimologia della parola <em>cafone</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Sull&rsquo;origine di <em>cafone</em></strong></p> <p align="center"><strong>(con qualche osservazione e consiglio a proposito delle etimologie in rete)</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>Sul significato corrente di <em>cafone</em> nell&rsquo;italiano comune c&rsquo;&egrave; poco da dire: si tratta infatti &ndash; com&rsquo;&egrave; noto &ndash; di un termine spregiativo e ingiurioso per indicare una persona rozza, di cattivo gusto o maleducata. Pi&ugrave; complessa &egrave; invece la questione dell&rsquo;origine di questa parola.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/origine-cafone-qualche-osservazione-consigli" target="_blank">leggi tutto</a></p> cafone etimologia lessico meridionalismo semantica Fri, 15 Dec 2017 10:20:35 +0000 scresti_redattore 16342 at http://www.accademiadellacrusca.it È opinabile l’uso dell’aggettivo opinionabile? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/opinabile-l-uso-aggettivo-opinionabile <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>In molti ci hanno scritto chiedendo delucidazioni sull&rsquo;esistenza dell&rsquo;aggettivo <em>opinionabile.</em> Le domande riguardano prevalentemente la sua correttezza e il rapporto con la parola <em>opinabile. </em>Un altro utente ci interpella a proposito di un&rsquo;ulteriore forma legata alla famiglia morfologica di <em>opinione: </em>il participio&nbsp;<em>opinionato</em>.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>&Egrave; <em>opinabile</em> l&rsquo;uso dell&rsquo;aggettivo <em>opinionabile</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>Rispondiamo subito a chi ci ha posto la prima domanda: la forma <em>opinionabile</em> non &egrave; registrata da nessun dizionario sincronico o storico della nostra lingua.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/opinabile-l-uso-aggettivo-opinionabile" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo anglismo inopinato latinismo lessico opinabile opinare opinato opinionabile opinionato Tue, 12 Dec 2017 11:30:49 +0000 scresti_redattore 16334 at http://www.accademiadellacrusca.it Imperfetto narrativo http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/imperfetto-narrativo <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Marco B. scrive all&rsquo;Accademia segnalandoci l&rsquo;uso, riscontrato durante la sua attivit&agrave; di pratica forense, dell&#39;imperfetto narrativo nella redazione degli atti giuridici (es. <em>Tizio in data X si recava nel luogo Y e stipulava un contratto</em> ecc.); si chiede se sia un uso corretto, eventualmente al fine di dilatare il tempo della narrazione, o se invece lo si possa considerare un &ldquo;vezzo anacronistico&rdquo; da sostituire con l&#39;impiego del passato remoto o prossimo. Risponde Stefano Ondelli, docente presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell&#39;Interpretazione e della Traduzione dell&#39;Universit&agrave; degli Studi di Trieste.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Uso dell&#39;imperfetto narrativo</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/imperfetto-narrativo" target="_blank">leggi tutto</a></p> diritto imperfetto imperfetto narrativo lingue speciali verbo Tue, 05 Dec 2017 11:05:18 +0000 scresti_redattore 16301 at http://www.accademiadellacrusca.it Imprenditore e impresario http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/imprenditore-impresario <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori chiedono un approfondimento sulla parola <em>imprenditore</em>, sull&rsquo;evoluzione del suo significato nella lingua italiana e sulle analogie e differenze con il termine <em>impresario</em>. Eleonora T. si domanda inoltre se sia corretto associare <em>imprenditore</em> all&rsquo;idea di innovazione e che ruolo giochi tale concetto nel significato della parola.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Imprenditore&nbsp;</em></strong><strong>e&nbsp;<em>impresario</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/imprenditore-impresario" target="_blank">leggi tutto</a></p> -tore derivazione imprenditore impresario intraprenditore lessico prenditore suffisso Fri, 01 Dec 2017 09:49:20 +0000 scresti_redattore 16276 at http://www.accademiadellacrusca.it Un severo sintomo per la salute dell’italiano? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/severo-sintomo-per-salute-italiano <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molte persone ci scrivono segnalandoci l&rsquo;uso dell&rsquo;aggettivo <em>severo</em> in medicina per riferirsi a una malattia, un sintomo o una condizione <em>grave</em>: si tratta di un anglismo oppure ha fondamento anche nella nostra lingua?&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Un <em>severo</em> sintomo per la salute dell&rsquo;italiano?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/severo-sintomo-per-salute-italiano" target="_blank">leggi tutto</a></p> aggettivo anglicismo anglismo lessico lingue speciali medicina severo Tue, 28 Nov 2017 09:21:44 +0000 scresti_redattore 16249 at http://www.accademiadellacrusca.it Inerte e inerme: suoni simili ma significati diversi http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/inerte-inerme-suoni-simili-ma-significati-di <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni utenti ci segnalano di aver riscontrato nell&rsquo;uso una &ldquo;confusione&rdquo; tra due aggettivi formalmente molto vicini: <em>inerme</em> e <em>inerte</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Inerte&nbsp;</em></strong><strong>e <em>inerme</em>: suoni simili ma significati diversi</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/inerte-inerme-suoni-simili-ma-significati-di" target="_blank">leggi tutto</a></p> derivazione inerme inerte lessico semantica Fri, 24 Nov 2017 10:04:15 +0000 scresti_redattore 16241 at http://www.accademiadellacrusca.it Orientazione e orientamento, fondazione e fondamento http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/orientazione-orientamento-fondazione-fondame <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Diversi lettori chiedono &ldquo;quale sia il termine pi&ugrave; corretto e di uso comune&rdquo; tra <em>orientamento</em> e <em>orientazione</em>, e un lettore chiede quale termine italiano corrisponda al tedesco <em>Orientierung</em>. Un lettore chiede anche se sia preferibile <em>le fondazioni della casa</em> o <em>le fondamenta della casa.</em></p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Orientazione </em>e <em>orientamento</em>, <em>fondazione</em> e <em>fondamento</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/orientazione-orientamento-fondazione-fondame" target="_blank">leggi tutto</a></p> derivazione fondamento fondazione lessico orientamento orientazione orienteering Orientierung semantica sinonimia suffisso -mento suffisso -zione Tue, 21 Nov 2017 10:30:39 +0000 scresti_redattore 16229 at http://www.accademiadellacrusca.it Epifanizzare: un altro modo d’apparire? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/epifanizzare-altro-modo-d-apparire <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni utenti ci chiedono delucidazioni sul verbo <em>epifanizzare</em> che, nonostante venga impiegato comunemente in molti testi sia di ambito artistico-letterario che teologico-filosofico, non risulta registrato dai principali vocabolario dell&rsquo;italiano.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Epifanizzare</em>: un altro modo d&rsquo;apparire?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>Una ricerca portata avanti sull&#39;archivio di Google riporta 1030 occorrenze&nbsp; del verbo (alcune delle quali traduzioni dall&rsquo;inglese); la prima attestazione risulterebbe a opera di Umberto Eco in <em>Le poetiche di Joyce</em> del 1966, edito da Bompiani: &ldquo;L&rsquo;oggetto che si epifanizza non ha, per epifanizzarsi, altri titoli se non quello che di fatto si &egrave; epifanizzato&rdquo;.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/epifanizzare-altro-modo-d-apparire" target="_blank">leggi tutto</a></p> derivazione epifania epifanizzare grecismo lessico letteratura parola dotta semantica suffisso -izzare verbo Fri, 17 Nov 2017 10:01:59 +0000 scresti_redattore 16214 at http://www.accademiadellacrusca.it “Non ancora tra le rocce che sorgono t’è giunta la bottiglia del mare” http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ancora-rocce-sorgono-t-giunta-bottiglia-mare <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molte persone ci scrivono dall&rsquo;Abruzzo, specialmente dalla provincia di Chieti, sottoponendoci l&rsquo;uso di <em>non ancora</em> in luogo di <em>ancora non</em> nella sequenza &ldquo;<em>non ancora</em> + verbo all&#39;indicativo presente o al passato prossimo&rdquo; (<em>non ancora ho mangiato</em>, <em>non ancora lo vedo</em>, <em>non ancora sono arrivati</em>, ecc.) che sembra essere molto frequente nel parlato locale. Anche dalla Puglia, in particolare dalla provincia di Foggia, ci viene segnalato lo stesso uso. Pi&ugrave; sporadiche le segnalazioni per Campania e Marche. Anche dal nord della penisola, da Bologna, da Milano, da Pordenone, arrivano richieste analoghe e in alcune si fa esplicito riferimento a un uso abruzzese.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>&ldquo;Non ancora</em> tra le rocce che sorgono <em>t&rsquo;&egrave; giunta</em> la bottiglia del mare&rdquo;</strong></p> <p align="center" style="margin-left:247.8pt;">(E. Montale)</p> <p align="center" style="margin-left:247.8pt;">&nbsp;</p> <p>In primo luogo esaminiamo la situazione <strong>in lingua</strong>: in una frase negativa le possibilit&agrave; correnti di posizione reciproca degli avverbi <em>non</em> e <em>ancora</em> sono:</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ancora-rocce-sorgono-t-giunta-bottiglia-mare" target="_blank">leggi tutto</a></p> abruzzesismo ancora dialettismo morfosintassi non ancora regionalismo Tue, 14 Nov 2017 10:44:42 +0000 scresti_redattore 16195 at http://www.accademiadellacrusca.it Database: una questione così semplice, così complicata… http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/database-questione-cos-semplice-cos-complica <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left"><em>Database </em>&egrave; una parola che in italiano si incontra spesso, almeno in contesti legati all&#39;informatica. Il suo uso genera vari interrogativi, ai quali cercheremo di rispondere tramite questa scheda. Hanno posto domande sulla questione Fausto G., Stella C., Antonella D., Angela P. e Christian P.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="left">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Database</em></strong><strong>: una questione cos&igrave; semplice, cos&igrave; complicata&hellip;</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="left"><strong>Grafia</strong></p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/database-questione-cos-semplice-cos-complica" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo banca dati base dati base di dati data base Database fonologia forestierismo genere grafia informatica lessico lingue speciali Thu, 09 Nov 2017 10:44:15 +0000 scresti_redattore 16173 at http://www.accademiadellacrusca.it Possiamo anticiparci? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/possiamo-anticiparci <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori hanno chiesto se &egrave; lecito un uso medio-riflessivo del verbo <em>anticipare</em>, del tipo: &ldquo;mi anticipo un lavoro&rdquo;, &ldquo;mi anticipo e cos&igrave; esco prima&rdquo; ecc.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Possiamo <em>anticiparci</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>La forma pronominale <em>anticiparsi,</em> con diatesi per cos&igrave; dire media, non figura nel lemmario di alcun dizionario italiano e viene segnalata come errore dal motore di ricerca online Google.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/possiamo-anticiparci" target="_blank">leggi tutto</a></p> Anticipare anticiparsi centromeridionalismo morfosintassi regionalismo verbo verbo pronominale Tue, 07 Nov 2017 10:56:59 +0000 scresti_redattore 16158 at http://www.accademiadellacrusca.it Sull’uso di impattare e impattante http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/uso-impattare-impattante <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Diversi lettori ci scrivono per avere delucidazioni sul verbo <em>impattare</em> nel significato di &lsquo;avere un certo effetto&rsquo;: gli utenti ci chiedono se esiste ed &egrave; corretto l&rsquo;uso in italiano del verbo in tale significato (e del corrispondente aggettivo <em>impattante</em>). In molti si domandano inoltre quale sia la corretta costruzione del verbo, se debba essere seguito dalla preposizione <em>su</em> o se sia accettabile anche la costruzione transitiva, con l&rsquo;oggetto diretto.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Sull&rsquo;uso di&nbsp;<em>impattare</em> e&nbsp;<em>impattante </em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>Il verbo <em>impattare</em> &lsquo;urtare, colpire&rsquo; e, in senso figurato, &lsquo;avere o produrre un determinato impatto, effetto&rsquo;, &egrave; una formazione denominale che deriva, con l&rsquo;aggiunta del suffisso -<em>are</em>, dal sostantivo <em>impatto</em>, su cui sar&agrave; opportuno soffermarci brevemente prima di procedere a illustrare usi e significati del verbo in questione.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/uso-impattare-impattante" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo giornalismo impattante impattare impatto lessico lingue speciali neoformazione plastismo politica pubblicità semantica verbi Fri, 03 Nov 2017 10:28:01 +0000 scresti_redattore 16138 at http://www.accademiadellacrusca.it Perché sono di Roma, ma non sono dell’Italia? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/perch-sono-roma-ma-sono-italia <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Poich&eacute; sono state poste nuovamente domande sull&rsquo;argomento pubblichiamo la risposta di Domenico Proietti apparsa <a href="/it/pubblicazioni/crusca-per-voi/indice-dei-numeri/ii-2016">sul numero 53</a> della <em>Crusca per voi</em> (II, 2016) a proposito della differenza nell&rsquo;impiego della preposizione <em>di</em> con i nomi di citt&agrave; e con nomi di stati o continenti.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Perch&eacute; sono <em>di Roma</em>, ma non sono <em>dell&rsquo;Italia</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/perch-sono-roma-ma-sono-italia" target="_blank">leggi tutto</a></p> da di etnonimo morfosintassi patrionimico preposizione toponimi Fri, 27 Oct 2017 11:14:00 +0000 scresti_redattore 16110 at http://www.accademiadellacrusca.it Ma i bangladesi sono bengalesi o no? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ma-bangladesi-sono-bengalesi <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Sono pervenute alla redazione varie domande sul termine da usare per indicare gli abitanti del Bangladesh. Si pu&ograve; usare <em>bengalese</em> in questo senso? O sono pi&ugrave; corrette denominazioni che oggi si sentono e si leggono spesso sui giornali come <em>bangladese</em>, <em>bangladesho</em> (o altre ancora)?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Ma i bangladesi sono bengalesi o no?</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ma-bangladesi-sono-bengalesi" target="_blank">leggi tutto</a></p> aggettivo bangladescio bangladese bangladesho bengalese bengali bengalino etnonimo lessico Tue, 24 Oct 2017 08:51:00 +0000 scresti_redattore 16093 at http://www.accademiadellacrusca.it Cana o cagna? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cana-cagna <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>A coloro che ci chiedono se per il femminile di <em>cane</em>, oltre a <em>cagna</em>, si possa usare anche <em>cana</em> proponiamo la risposta di Paolo D&#39;Achille pubblicata sulla <a href="/it/pubblicazioni/crusca-per-voi/indice-dei-numeri/aprile-2011"><em>Crusca per voi</em></a>, aprile 2011).</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Cana</em> o <em>cagna</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cana-cagna" target="_blank">leggi tutto</a></p> cagna Cana centromeridionalismo dialettismo femminile genere lessico regionalismo romanesco Fri, 20 Oct 2017 08:18:55 +0000 scresti_redattore 16078 at http://www.accademiadellacrusca.it Verduriere o verduraio? Verduraio o verdumaio? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/verduriere-verduraio-verduraio-verdumaio <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Antonella P. da Lucca ci chiede se sia &ldquo;corretto&rdquo; usare <em>verduriere</em> al posto di <em>fruttivendolo</em>, mentre Fabio B. da Catania vuol sapere se sia &ldquo;scorretto&rdquo; l&#39;impiego di&nbsp; <em>verdumaio</em> in luogo di <em>verduraio</em>; Roberta L. &nbsp;dalla citt&agrave; metropolitana di Roma domanda se esista ancora il termine <em>verduraio</em> o non sia ormai caduto in disuso; infine Margaretha C. da Milano ci scrive: &ldquo;io, al sud, ho sempre detto <em>verdumaio</em>, qui al nord dicono <em>verduraio</em> o <em>verduriere</em>. Sono tutte forme italiane?&rdquo;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Verduriere&nbsp;</em></strong><strong>o <em>verduraio</em>? <em>Verduraio</em> o <em>verdumaio</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/verduriere-verduraio-verduraio-verdumaio" target="_blank">leggi tutto</a></p> -aio -aro -iere derivazione erbivendolo fruttivendolo geosinonimo lessico ortolano regionalismo settentrionalismo sicilianismo suffisso toscanismo verdumaio verduraio verduraro verduriere Tue, 17 Oct 2017 09:36:46 +0000 scresti_redattore 16062 at http://www.accademiadellacrusca.it Non saperne di quinta http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/saperne-quinta <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Una lettrice di Novara &egrave; interessata al significato e all&rsquo;origine dell&rsquo;espressione <em>non saperne di quinta</em>, che riscontrava, almeno fino a qualche anno fa, col valore di &lsquo;non essere a conoscenza di qualcosa&rsquo;; e ci chiede se l&rsquo;espressione derivi da <em>quinta</em> nel senso di &lsquo;quinta teatrale&rsquo;.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Non saperne di quinta</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/saperne-quinta" target="_blank">leggi tutto</a></p> lessico locuzioni non saperne di quinta quintessenza semantica Fri, 13 Oct 2017 10:51:56 +0000 scresti_redattore 16048 at http://www.accademiadellacrusca.it Discrasìa, o delle cattive mescolanze http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/discras-cattive-mescolanze <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Pi&ugrave; di un lettore, in tempi diversi nel corso degli ultimi anni, ci ha chiesto delucidazioni sul termine <em>discrasia</em>, sulla sua origine antica e i suoi significati attuali. &Egrave; la storia di un grecismo medico, di una parola limpida e sfuggente.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Discras&igrave;a,&nbsp;</em></strong><strong>o delle cattive mescolanze</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/discras-cattive-mescolanze" target="_blank">leggi tutto</a></p> discrasia etimologia grecismo lessico medicina semantica Tue, 10 Oct 2017 10:15:13 +0000 scresti_redattore 16025 at http://www.accademiadellacrusca.it Cachemire, cashmere o kashmir? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cachemire-cashmere-kashmir <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori si rivolgono a noi per avere chiarimenti su quale sia la grafia da usare per indicare il tessuto tratto dalla lana prodotta dalla capra originaria della regione indiana del <em>Kashmīr</em>.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Cachemire</em></strong><strong>, <em>cashmere</em> o <em>kashmir</em>?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/cachemire-cashmere-kashmir" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo Cachemire cashmere forestierismo francesismo grafia kashmir lessico moda Fri, 06 Oct 2017 11:37:36 +0000 scresti_redattore 16019 at http://www.accademiadellacrusca.it Giochiamo con il lego, con i lego o con le lego? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/giochiamo-lego-lego-lego <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Federico F. da Verona ci chiede se sia preferibile usare <em>lego</em>, inteso non come nome della nota azienda, ma come &ldquo;insieme di pezzi plastici assemblabili&rdquo;, al maschile o invece al femminile; la stessa domanda ci fanno Alessandra C. da Cagliari, Paolino Z. dalla provincia di Vicenza, Mariangela M. da quella di Ancona, Cecilia F. da quella di Monza, ponendo una questione di numero: in dipendenza del verbo <em>giocare</em> &egrave; meglio usare <em>il lego</em> o <em>i lego</em>?&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Giochiamo con <em>il lego</em>, con&nbsp;<em>i lego</em> o con <em>le lego</em>?</strong></p> <p align="center"><img alt="" src="/sites/www.accademiadellacrusca.it/files/imce/lingua-italiana/lego.jpg" style="width: 400px; height: 400px;" /></p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/giochiamo-lego-lego-lego" target="_blank">leggi tutto</a></p> genere lego marchionimo morfosintassi numero Tue, 03 Oct 2017 11:12:18 +0000 scresti_redattore 16009 at http://www.accademiadellacrusca.it Abitativo e alloggiativo http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/abitativo-alloggiativo <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Alcuni lettori vorrebbero sapere se il termine <em>alloggiativo</em> &egrave; registrato nei vocabolari italiani, se &egrave; un termine corrente, se &egrave; sinonimo di <em>abitativo</em> e in quali contesti &egrave; usato.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Abitativo&nbsp;</em></strong><strong>e <em>alloggiativo</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/abitativo-alloggiativo" target="_blank">leggi tutto</a></p> abitativo alloggiativo burocrazia derivazione lessico suffisso Fri, 29 Sep 2017 08:47:38 +0000 scresti_redattore 15987 at http://www.accademiadellacrusca.it Stalkare, stalkerare o stalkerizzare? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stalkare-stalkerare-stalkerizzare <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Federica N., da Aosta, ed Elvira A., da Bologna, ci chiedono se &ldquo;esista&rdquo; in Italiano il verbo <em>stalkerare</em>, visto che, scrive Elvira, &ldquo;in giro si sente sempre di pi&ugrave;&rdquo;. Melissa S., da Portici, ci domanda quale sia &ldquo;la corretta italianizzazione del verbo inglese <em>to stalk</em>&rdquo; considerando &ldquo;che molte persone utilizzano <em>stalkerare</em> prendendo la radice dal sostantivo <em>stalker</em>&rdquo;, mentre sarebbe forse &ldquo;pi&ugrave; corretto&rdquo; usare <em>stalkare</em> direttamente derivato da <em>to stalk</em>. Stesse argomentazioni propongono Vincenzo C., da Torino, ed Elia L., da Milano, il quale nota per&ograve; che <em>stalkerare</em> appare come la forma usata pi&ugrave; difrequente; aggiunge poi di essersi &ldquo;imbattuto anche nell&#39;orrendo&rdquo; <em>stalkerizzare. </em>Hel&egrave;na C., dalla provincia di Cosenza, e Ludovica V.,da Roma, sono incerte su quale forma scegliere: <em>stalkerizzare </em>o <em>stalkerare</em>? O forse, si chiede Ludovica, &egrave; possibile usare un verboequivalente in lingua italiana? Infine Giulia C. da Ferrara ci chiede: &ldquo;si dice <em>stalkare</em>, <em>stalkerare</em> o <em>stalkerizzare</em> ?&rdquo; riunendo cos&igrave; le tre diverse alternative.<br /> &nbsp;</p> </div> </div> </div> <p class="rtecenter">&nbsp;</p> <p class="rtecenter"><b><em>Stalkare</em>, <em>stalkerare</em> o <em>stalkerizzare</em>?</b></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stalkare-stalkerare-stalkerizzare" target="_blank">leggi tutto</a></p> inglese morfologia neologismo stalcare stalcherare stalkare stalker stalkerare stalkerizzare stalking stalkingare stolcherare Tue, 26 Sep 2017 09:52:27 +0000 scresti_redattore 15958 at http://www.accademiadellacrusca.it Un risalente indefinito http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/risalente-indefinito <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sia dal nord (Trento e Varese), sia dal centro (Macerata), sia dal sud della penisola (Avellino, Vibo Valentia, Cosenza) e anche dalla Sardegna ci vengono rivolte domande a proposito del termine <em>risalente</em> usato specialmente in ambito giuridico senza alcun &ldquo;riferimento temporale&rdquo;: <em>dottrina risalente</em>, <em>fatti risalenti</em>, <em>sentenze risalenti</em>. In alcuni casi ci viene segnalato anche l&rsquo;espandersi di questo uso anche al di fuori dell&rsquo;ambito giuridico: <em>un&rsquo;epoca risalente</em>, <em>un mobile risalente</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="left">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Un <em>risalente</em> indefinito</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p align="left">Chi ha fatto studi giuridici non se ne accorge nemmeno, perch&eacute; si &egrave; abituato a trovare certe parole fin dal primo momento in cui ha aperto un manuale universitario, e spesso all&rsquo;inizio a non capirle (alle volte anche poi).</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/risalente-indefinito" target="_blank">leggi tutto</a></p> diritto lessico lingue speciali participio presente risalente Fri, 22 Sep 2017 10:45:18 +0000 scresti_redattore 15934 at http://www.accademiadellacrusca.it Ci rilassiamo alla spa? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/rilassiamo-spa <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni utenti ci chiedono quale sia l&rsquo;origine della forma <em>spa</em> usata per indicare un &lsquo;centro per il benessere&rsquo; o una &lsquo;stazione termale&rsquo;: si tratta di un acronimo per l&rsquo;espressione latina <em>salus per aquam </em>o invece &egrave; il nome di una citt&agrave;? E qual &egrave; la corretta grafia? Si scrive con l&rsquo;iniziale maiuscola o minuscola? Oppure, essendo un acronimo, dobbiamo scrivere <em>SPA</em>?&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center"><strong>Ci rilassiamo alla <em>spa</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/rilassiamo-spa" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo etimologia grafia lessico spa toponimo Mon, 18 Sep 2017 09:02:26 +0000 mpaoli_redattore 15908 at http://www.accademiadellacrusca.it Non sempre è giusto ingaggiare qualcuno e non si risolvono le domande ma i problemi http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sempre-giusto-ingaggiare-qualcuno-si-risolvo <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Alcuni lettori vorrebbero sapere se si possano usare <em>ingaggiare</em> e&nbsp;<em>ingaggiato</em> per tradurre espressioni con l&rsquo;inglese <em>to engage</em>; e, quesito come vedremo analogo, se sia corretta la locuzione <em>risolvere una domanda</em> che trovano in traduzioni dalla stessa lingua fatte con mezzi automatici e poco o per nulla riviste, circolanti soprattutto negli ambienti aziendali.</p> </div> </div> </div> <p align="center"><strong>Non sempre &egrave; giusto <em>ingaggiare qualcuno</em> e non <em>si risolvono le domande </em>ma <em>i problemi</em></strong></p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sempre-giusto-ingaggiare-qualcuno-si-risolvo" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglicismo anglismo engage ingaggiare resolve risolvere semantica traduzione Fri, 15 Sep 2017 09:55:44 +0000 mpaoli_redattore 15906 at http://www.accademiadellacrusca.it Da dove arriva questo terrone? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/arriva-questo-terrone <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni nostri lettori sono incuriositi dal termine terrone; in particolare si domandano quale possa essere la sua origine.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Da dove arriva questo <em>terrone</em>?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>La storia del nostro paese &egrave; caratterizzata dalle onnipresenti divergenze tra nord e sud, due aree diverse che spesso si sono arrese agli stereotipi senza risparmiarsi epiteti poco felici. Tra questi la fanno da padrone <em>polentoni</em> e <em>terroni</em>, che al Nord suona <em>ter&ugrave;n</em>.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/arriva-questo-terrone" target="_blank">leggi tutto</a></p> epiteto etimologia lessico polentone semantica terrone Tue, 12 Sep 2017 08:54:10 +0000 scresti_redattore 15890 at http://www.accademiadellacrusca.it Mannaggia! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/mannaggia <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono numerosi i lettori che si interrogano sull&rsquo;origine della forma esclamativa <em>mannaggia</em>: ecco la risposta di Giuseppe Patota.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Mannaggia!</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>Intorno all&rsquo;origine e ai tempi, modi e luoghi della diffusione della parola <em>mannaggia&nbsp; </em><em>&ndash;</em>&nbsp; un&rsquo;esclamazione che pu&ograve; ricorrere da sola (&ldquo;Mannaggia!&rdquo;) o concorrere a formarne altre (&ldquo;Mannaggia a te!&rdquo;, &ldquo;Mannaggia (al)la miseria!&rdquo;) con lo stesso, ben noto significato di <em>accidenti! </em><em>&ndash;</em><em>, </em>i vocabolari generali, storici ed etimologici danno indicazioni diverse, talvolta contrastanti.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/mannaggia" target="_blank">leggi tutto</a></p> esclamazione etimologia interiezione mannaggia meridionalismo univerbazione Fri, 08 Sep 2017 09:55:27 +0000 scresti_redattore 15872 at http://www.accademiadellacrusca.it Puntina o punessa? Una questione spinosa http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/puntina-punessa-questione-spinosa <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Alcuni lettori ci scrivono chiedendo notizie sull&rsquo;origine e sullo status (dialettale o italiana?) della parola <em>punessa</em> comunemente usata in alcune aree dell&rsquo;Italia meridionale per indicare la puntina da disegno.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Puntina</em> o <em>punessa</em>? Una questione spinosa</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><img alt="" src="/sites/www.accademiadellacrusca.it/files/imce/lingua-italiana/punes.jpg" style="width: 400px; height: 263px;" /></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p>In Campania la puntina da disegno &egrave; comunemente chiamata <em>pun&eacute;ssa</em> ma, fuori da quest&rsquo;area, tranne per qualche sporadica eccezione, questa voce &egrave; totalmente sconosciuta.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/puntina-punessa-questione-spinosa" target="_blank">leggi tutto</a></p> cimice etimologia forestierismo francese lessico meridionalismo punaise punes punessa puntina regionalismo Tue, 05 Sep 2017 11:21:31 +0000 scresti_redattore 15861 at http://www.accademiadellacrusca.it Eccoci di nuovo sul pezzo! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/eccoci-nuovo-pezzo <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Alcuni lettori sono interessati al significato e all&rsquo;origine dell&rsquo;espressione <em>essere</em> o <em>stare sul pezzo</em>; in particolare Girolamo F. di Roma si chiede se l&#39;espressione si sia formata in ambito militare o se invece si tratti di un uso legato al lavoro alla catena di montaggio e diffusosi in seguito attraverso il linguaggio giornalistico.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Eccoci di nuovo <em>sul pezzo</em>!</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>Negli ultimi anni, le espressioni <em>essere sul pezzo</em> e <em>stare sul pezzo</em> si sono particolarmente diffuse, non solo sui giornali e in televisione, ma anche nelle conversazioni informali e quotidiane. La loro nascita non &egrave; accertabile con sicurezza, anche se la diffusione recente e l&rsquo;assenza di attestazioni nei testi letterari, almeno stando ai dati attualmente consultabili negli archivi digitali, fanno propendere per un&rsquo;origine non lontana nel tempo.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/eccoci-nuovo-pezzo" target="_blank">leggi tutto</a></p> Fri, 01 Sep 2017 10:16:28 +0000 scresti_redattore 15856 at http://www.accademiadellacrusca.it Un caldissimo saluto prima delle vacanze http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/caldissimo-saluto-prima-vacanze <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>In occasione della pausa estiva, abbiamo deciso di congedarci dai nostri lettori proponendo le diverse denominazioni e locuzioni usate in Toscana per indicare il caldo afoso dell&#39;estate. Per farlo ci siamo serviti soprattutto dei materiali offerti da <a href="http://serverdbt.ilc.cnr.it/altweb/" target="_blank"><i>ALT-web L&rsquo;Atlante Lessicale Toscano in rete</i></a>. La scheda &egrave; dedicata a coloro che si sono impegnati e si impegnano per spegnere gli incendi che in questi mesi (e non solo per colpa del caldo) stanno distruggendo il nostro patrimonio naturale.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Un <em>caldissimo</em> saluto prima delle vacanze</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/caldissimo-saluto-prima-vacanze" target="_blank">leggi tutto</a></p> afa bafagna balla la vecchia caldo cecagna dialettismo dialetto fagonza lessico regionalismo Toscana toscanismo Mon, 31 Jul 2017 10:30:17 +0000 scresti_redattore 15835 at http://www.accademiadellacrusca.it Sostituire start-up è un’impresa... http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sostituire-start-up-impresa <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>A proposito di <em>start-up</em> i lettori ci chiedono lumi sulla grafia (unita o no, con o senza trattino), il genere e l&rsquo;eventuale buon corrispondente italiano.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Sostituire <em>start-up</em> &egrave; un&rsquo;impresa...</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sostituire-start-up-impresa" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo economia forestierismo genere grafia lessico lingue speciali morfosintassi start up Start-up startup trattino univerbazione Fri, 28 Jul 2017 08:32:53 +0000 scresti_redattore 15829 at http://www.accademiadellacrusca.it Stolzare e stolzo: parole di lingua? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stolzare-stolzo-parole-lingua <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Un lettore di Siena ci chiede se il verbo <em>stolzare</em>, che conosce in uso in area senese e aretina, sia una forma italiana o un regionalismo; una domanda simile ci pone un lettore di Roma, a proposito di <em>st&oacute;lzo</em> particolarmente usato in Toscana e Umbria per indicare uno &#39;spavento improvviso&#39;: &egrave; voce dialettale o un arcaismo di lingua?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Stolzare</em> e <em>stolzo</em>: parole di lingua?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/stolzare-stolzo-parole-lingua" target="_blank">leggi tutto</a></p> area mediana Lazio lessico Marche regionalismo stolzare stolzo Toscana toscanismo Umbria Tue, 25 Jul 2017 09:24:43 +0000 scresti_redattore 15823 at http://www.accademiadellacrusca.it Una risposta... brandizzata http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/risposta-brandizzata <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">Diversi lettori chiedono se l&rsquo;inglese <em>brand</em>, ormai in uso nel linguaggio commerciale, significhi &lsquo;marca&rsquo; o &lsquo;marchio&rsquo;, e se in italiano gli vada attribuito genere maschile o femminile. Un lettore chiede anche se sia legittimo usare i derivati <em>brandizzare</em> e <em>brandizzazione</em>.</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Una risposta...&nbsp;<em>brandizzata</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/risposta-brandizzata" target="_blank">leggi tutto</a></p> -izzare anglismo brand brandizzare derivazione forestierismo genere lessico Fri, 21 Jul 2017 10:50:55 +0000 scresti_redattore 15819 at http://www.accademiadellacrusca.it Un portafogli, un portafoglio? Più portafogli, ma soprattutto tanti “fogli” con cui riempirli! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/portafogli-portafoglio-pi-portafogli-ma-sopr <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono veramente tanti gli utenti che ci rivolgono la stessa domanda: l&#39;oggetto che quotidianamente ospitiamo nelle nostre tasche o nelle nostre borse si chiama <em>portafoglio</em> o <em>portafogli</em>? Un ministro della Repubblica pu&ograve; essere &quot;senza <em>portafogli</em>&quot;? O &quot;senza <em>portafoglio</em>&quot;?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Un <em>portafogli</em>, un <em>portafoglio</em>? Pi&ugrave; <em>portafogli</em>, ma soprattutto tanti &ldquo;fogli&rdquo; con cui riempirli!</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><img alt="" src="/sites/www.accademiadellacrusca.it/files/imce/lingua-italiana/portafogli.jpg" style="width: 300px; height: 272px;" /></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/portafogli-portafoglio-pi-portafogli-ma-sopr" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo forestierismo francesismo lessico morfosintassi plurale portafogli portafoglio portfolio Tue, 18 Jul 2017 09:55:36 +0000 scresti_redattore 15811 at http://www.accademiadellacrusca.it Sul participio passato di irrompere http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/participio-passato-irrompere <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p align="left">In molti si sono rivolti al nostro servizio per risolvere un dubbio: il verbo <em>irrompere</em> &egrave; privo di participio passato (e quindi di tempi composti), come sostenuto in diversi vocabolari, o ha invece il participio <em>irrotto</em>, come testimoniato anche nell&#39;uso di alcuni autori?</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Sul participio passato di <em>irrompere</em></strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="left">Il participio passato del verbo <em>irrompere</em> &egrave;, a rigor di grammatica, <em>irrotto</em>. La sua esistenza formale &egrave; indubbia, il suo uso non lo &egrave; affatto.</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/participio-passato-irrompere" target="_blank">leggi tutto</a></p> coniugazione irrompere irrotto morfosintassi participio passato verbo verbo difettivo Fri, 14 Jul 2017 09:43:49 +0000 scresti_redattore 15809 at http://www.accademiadellacrusca.it Una risposta un po' dolce un po' salata: sul genere di cheesecake e di altre specialità americane http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/risposta-po-dolce-po-salata-genere-cheesecak <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Molte persone hanno fatto domande sul genere da attribuire alle denominazioni inglesi di alcune preparazioni gastronomiche.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Una risposta un po&#39; dolce un po&#39; salata: sul genere di <em>cheesecake</em> e di altre specialit&agrave; americane </strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/risposta-po-dolce-po-salata-genere-cheesecak" target="_blank">leggi tutto</a></p> anglismo apple pie bagel brownie carrot cake cheesecake cupcake donut forestierismo gastronomia genere lessico morfosintassi muffin pancake Tue, 11 Jul 2017 09:41:13 +0000 scresti_redattore 15791 at http://www.accademiadellacrusca.it È possibile notiziare qualcuno? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/possibile-notiziare-qualcuno <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono arrivate in redazione diverse domande riguardanti il verbo <em>notiziare</em> (e la forma <em>notiziarvi</em>) &#39;dare una notizia&#39;; gli utenti chiedono se&nbsp; questo verbo esiste nella lingua italiana e quale sia il corretto ambito d&rsquo;uso.</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong>&Egrave; possibile <em>notiziare</em> qualcuno?</strong></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/possibile-notiziare-qualcuno" target="_blank">leggi tutto</a></p> -are burocrazia derivazione diritto lingue speciali notiziare prima coniugazione verbo denominale Fri, 07 Jul 2017 10:22:43 +0000 scresti_redattore 15779 at http://www.accademiadellacrusca.it Facciamo attenzione! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/facciamo-attenzione <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Sono arrivate in redazione due domande sulla costruzione corretta della locuzione verbale <em>fare attenzione</em>: <em>fare attenzione a </em>o <em>fare attenzione di</em>?</p> </div> </div> </div> <p>&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Facciamo attenzione!</em></strong></p> <p>&nbsp;</p> <p>Come attestano tutti i dizionari, la forma corretta &egrave; <em>fare attenzione a</em>. Il <a href="/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/bibliografia-consulenza-linguistica">GRADIT</a>, s.v. <em>fare</em> riporta i significati di questa locuzione verbale: &ldquo;stare attento&rdquo; (es. <em>fai attenzione a ci&ograve; che ti dico</em>) e &ldquo;guardarsi da qcn./qcs.&rdquo; (<em>fai attenzione a quel tipo</em>).</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/facciamo-attenzione" target="_blank">leggi tutto</a></p> badare fare attenzione morfosintassi preposizione reggenza preposizionale Tue, 04 Jul 2017 08:21:59 +0000 scresti_redattore 15773 at http://www.accademiadellacrusca.it Sciacchetrà: che vino sarà? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sciacchetr-vino-sar <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Un lettore di Parma ci chiede conto del nome dello <em>sciacchetr&agrave;</em>, che per lui &egrave;, come per i pi&ugrave;, il celebre vino passito delle Cinque Terre, sul versante ligure dell&rsquo;Appennino.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong><em>Sciacchetr&agrave;</em>: che vino sar&agrave;?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p class="rtecenter"><img alt="" src="/sites/www.accademiadellacrusca.it/files/imce/lingua-italiana/sciacchetra.png" style="width: 400px; height: 225px;" /></p> <p class="rtecenter"><span style="font-size:10px;">http://www.milanoacena.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/07/264777_orig.png</span></p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/sciacchetr-vino-sar" target="_blank">leggi tutto</a></p> dialettismo dialetto ligure enologia ligurismo refursà regionalismo renfurà sciacc-trà sciacchetrà vin duse vinificazione Fri, 30 Jun 2017 08:30:41 +0000 scresti_redattore 15771 at http://www.accademiadellacrusca.it Ed ecco a voi... nientepopodimeno! http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ecco-voi-nientepopodimeno <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Ci sono arrivati vari quesiti sulla corretta grafia, il significato e l&rsquo;origine di <em>nientepopodimeno</em> e di <em>po&rsquo; po&rsquo;</em> in contesti come &ldquo;con quel po&rsquo; po&rsquo; di curriculum&rdquo;.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Ed ecco a voi... <em>nientepopodimeno</em>!</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/ecco-voi-nientepopodimeno" target="_blank">leggi tutto</a></p> grafia locuzione media niente po' po' di meno che nientepopodimeno po' po' popò popo' televisione univerbazione Tue, 27 Jun 2017 11:00:35 +0000 scresti_redattore 15765 at http://www.accademiadellacrusca.it Per intanto usiamo cautela http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/per-intanto-usiamo-cautela <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Giuseppe G. da Venezia ci scrive di essersi &quot;imbattuto per la prima volta in un testo scritto&quot; nella locuzione <em>per intanto</em> con il valore di <em>per ora</em>, che conosceva solo come propria dell&#39;uso parlato in Veneto. Francesca P. da Parma, Monica B. da Roma e Andrea L. dalla provincia di Monza e Brianza, Cristina B. da Torino e Gianluigi S. da Brescia si chiedono se sia &quot;davvero corretto&quot; usare <em>per intanto</em> dal momento che la lingua dispone gi&agrave; di <em>intanto</em>, inoltre Francesca S. da Carrara e Cristina P. da Roma si stupiscono di averne riscontrato l&#39;uso rispettivamente in Umberto Eco e Alessandro Baricco. Infine Vito L. da Milano ci chiede: &ldquo;si pu&ograve; usare per <em>l&#39;intanto</em> con l&#39;articolo?&rdquo;</p> </div> </div> </div> <p align="center"><strong><em>Per intanto</em> usiamo cautela</strong></p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/per-intanto-usiamo-cautela" target="_blank">leggi tutto</a></p> locuzione temporale morfosintassi per intanto per l'intanto Fri, 23 Jun 2017 11:10:15 +0000 mpaoli_redattore 15758 at http://www.accademiadellacrusca.it Il neerlandese è olandese o belga? http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/neerlandese-olandese-belga <div class="field field-type-text field-field-quesito"> <div class="field-label">Quesito:&nbsp;</div> <div class="field-items"> <div class="field-item odd"> <p>Abbiamo ricevuto alcune domande a proposito dell&rsquo;etnico <em>neerlandese</em>. A parte le richieste su quale sia la forma pi&ugrave; corretta del termine (<em>neerlandese</em>, <em>nerlandese</em>, <em>nederlandese</em>), i problemi posti sono due: se vada preferito a <em>olandese</em> per indicare chi &egrave; nato, vive o &egrave; originario dei Paesi Bassi (di cui l&rsquo;Olanda &egrave; solo una regione) e se si possa usare invece di <em>fiammingo</em> per indicare la variet&agrave; linguistica parlata nel Belgio non franc&ograve;fono.&nbsp;</p> </div> </div> </div> <p align="center">&nbsp;</p> <p align="center"><strong>Il neerlandese &egrave; olandese o belga?</strong></p> <p align="center">&nbsp;</p> <p><a href="http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/neerlandese-olandese-belga" target="_blank">leggi tutto</a></p> etnonimo fiammingo lessico nederlandese neerlandese nerlandese olandese Tue, 20 Jun 2017 10:51:32 +0000 scresti_redattore 15748 at http://www.accademiadellacrusca.it