Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
 
Il presidente Marazzini a Siena per le "Passeggiate d'autore"
Maria Luisa Villa e Claudio Marazzini
C. A. Ciampi accademico della Crusca
Il vincitore Frans De Waal

XLIII Convegno annuale della Società Italiana di Glottologia: Gli universali e la linguistica

Macerata, 11 - 13 ottobre 2018

Presentazione

Società Italiana di Glottologia

Università di Macerata

Dipartimento di Studi Umanistici. Lingue, mediazione, storia, lettere, filosofia

 

 XLIII Convegno annuale della Società Italiana di Glottologia

Gli universali e la linguistica

 

Macerata, 11-13 ottobre 2018

Polo Pantaleoni/Aula Verde

via Pescheria vecchia

 

Il programma del convegno è disponibile nelle sezioni "Agenda" e "Correlati e info". Maggiori informazioni sul convegno sono disponibili sul sito dell'Università di Macerata.

Consiglio direttivo della SIG:
Raffaella BOMBI / Presidente
Giancarlo SCHIRRU / Segretario
Luca LORENZETTI
Antonietta MARRA
Alessandro PARENTI
Comitato scientifico della Sede:
Francesca CHIUSAROLI
Daniele MAGGI
Diego POLI
Segreteria:
sig2018@unimc.it
Agostino Regnicoli

Indirizzo: 
via Pescheria vecchia
Macerata, MC
Italia
Javascript is required to view this map.

Agenda

Programma:

Giovedì 11 ottobre

ore 15.00-15.30: Saluti delle Autorità accademiche

ore 15.30-16.30: Raffaele Simone (Università di Roma Tre), Qual è il fondamento degli universali?

ore 16.30-17.30: Federico Albano Leoni (Università di Roma “La Sapienza”), Gli universali fonologici: stato dell’arte e qualche domanda

ore 17.30-17.45: Pausa

ore 17.45-20.00: Assemblea dei Soci della Società Italiana di Glottologia

ore 20.30: Cena

 

Venerdì 12 ottobre

ore 9.00-10.00: Daniel Kölligan (Universität zu Köln), Language universals and Indo- European: phonological oddities and morphological trends

ore 10.00-10.15: Pausa

ore 10.15-13.00: Tavola rotonda (Moderatore: Paolo Ramat, Università di Pavia): Gli universali nella tipologia e nel cognitivismo
Annamaria Bartolotta, Alle origini della deissi indoeuropea. Un approccio linguistico cognitivo
Francesco Costantini, Sugli “universali del contatto” e le gerarchie di adottabilità
Giuseppe Torcolacci, Effetti di (in)determinatezza. Interrogative indirette e relative indipendenti a confronto
Vittorio Ganfi, L’universale e il particolare: il caso della complessità e del sistema di allineamento
Mirko Grimaldi, Universali e tratti distintivi: una prospettiva neurobiologica
Nicola Santoni, Universali, semantica cognitiva e marcatezza. La motivazione delle forme marcate tra livelli linguistici

ore 13.00: Sospensione dei lavori

ore 14.30-17.30: Tavola rotonda (Moderatore: Romano Lazzeroni, Università di Pisa): Gli universali nella storia della linguistica, nelle lingue storiche, nella fonologia e nella scrittura
Francesca M. Dovetto, Universali e storia della linguistica
Maurizio Gnerre, Afferrare ologrammi impalpabili: la ricerca degli universali tra storia della linguistica e delle lingue
Paola Cotticelli, La lingua perfetta come universale nel pensiero medievale
Glauco Sanga, L'albero e la foglia. Sulla preistoria dei classificatori
Marta Muscariello, Implicazioni di universali dalla fonologia estrapolata dalle lettere di prigionieri edite da Spitzer
Valerio Marconi, La questione degli universali e la linguistica: Peirce, Stein e Hjelmslev

ore 17.30-17.45: Pausa

ore 17.45-20.00: Assemblea dei Soci della Società Italiana di Glottologia

ore 20.30: Cena sociale

 

Sabato 13 ottobre

ore 9.30-10.30: Pierluigi Cuzzolin (Università di Bergamo), Dall’universale della lingua agli universali linguistici, passando per le lingue classiche

ore 10.30-11.30: Lucio Melazzo (Università di Palermo), La linguistica ottocentesca fra speculazione, storia e tipologia

ore 11.30-12.00: Chiusura dei lavori

 

Gli eventi di oggi

Legenda:
 Organizzato dalla Crusca
 In collaborazione con la Crusca

Ultimi libri segnalati

  • L'italiano e la rete, le reti per l'italiano
  • «Doppiaggese»: verso la costruzione di un metodo
  • Verso la modernità. Pensiero e stili della prosa
Vai alla sezione