Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
H. Van Essen, Natura morta con frutta e animali (Olio su rame cm. 19X27)
Mostra "Napoleone e la Crusca"
Alcuni Accademici, dipendenti e collaboratori dell'Accademia

Piazza delle Lingue 2011. Convegno L'italiano in Europa nel XXI secolo. Per Gianfranco Folena

Firenze, 6 - 7 maggio 2011

Presentazione

Nell'ambito della manifestazione La piazza delle lingue

 

Convegno

 

L’ITALIANO IN EUROPA
nel XXI secolo
Per Gianfranco Folena

 

6-7 maggio 2011, Firenze, Accademia della Crusca

 

Indirizzo: 
Accademia della Crusca, via di Castello 46
Firenze 50141
Italia
Javascript is required to view this map.

Agenda

PROGRAMMA

Venerdì 6 maggio

 

Ore 11-13

 

Apertura dei lavori: NICOLETTA MARASCHIO
presidente dell’Accademia della Crusca

Saluti delle Autorità

Presiede: PIETRO G. BELTRAMI

Erasmo LESO: L’italiano in Europa trent’anni dopo

Lorenzo RENZI:Italiano e tedesco come lingue “d’uso”. Da Wunderlich a Leo Spitzer

Rossana MELIS, Genealogie foleniane

 

Ore 15-17.30

 

Presiede: VALERIA BERTOLUCCI PIZZORUSSO

Michele A. CORTELAZZO, Terminologia tecnica. Dai regionalismi settecenteschi alla standardizzazione europea del XXI secolo

Daniela GOLDIN FOLENA: L’italiano dei musici

Harro STAMMERJOHANN: Osservazioni di scrittori stranieri sulla lingua italiana

Ivano PACCAGNELLA, Italianismi di cucina. Primi sondaggi

Jacqueline BRUNET: Breve panorama dell’insegnamento dell’italiano in Francia

 

Ore 18.30

 

Gregorio MOPPI (critico musicale): Cantare il Risorgimento

 

CONCERTO
Daniele Poli e Tuscae Gentes
150 e oltre. Storie d’Italia
Musiche e canzoni dal Risorgimento al ‘900

Daniele Poli: voce, chitarra classica, chitarra folk; Francesco Castagnoli: contrabbasso; Giuseppe Cornacchia: fisarmonica; Lea Galasso: violoncello; Ugo Galasso: ocarina, clarinetto, piffero, flauti, flauto da tamburo; Nicola Mitolo: violino; Lucia Sciannimanico: voce; Rocco Zecca: voce, percussioni

 

 

 

Sabato 7 maggio

 

Ore 10.30-13

 

Presiede: FRANCESCO SABATINI

Marco GARGIULO: L’italiano in Scandinavia

Pietro DEL NEGRO: Influenza di Gianfranco Folena su uno storico “generale”. Una testimonianza

Antonio DANIELE: Un italiano in Europa: l’esperienza linguistica di Luigi Meneghello

Giuseppe BRINCAT: Dal Risorgimento a oggi: la lunga lotta tra l’inglese e l’italiano a Malta si può dire conclusa?

Furio BRUGNOLO: Italiano in Europa - Europei in italiano. Gli scrittori

 

 

Ore 15

 

TAVOLA ROTONDA
in collaborazione con l’Università di Firenze
MOBILITA’ GIOVANILE IN EUROPA E MULTILINGUISMO

 

Christian Balsamo (Curriculum Internationale Renaissance-Studien), Giuseppe Brincat (Università di Malta), Riccardo Bruscagli (Università di Firenze), Daniela d’Eugenio (dottoranda Graduate Center City University of New York), Marco Gargiulo (Università di Bergen), Heidi Grenzen (borsista Università di Tallinn), Liese Sippel (borsista Università di Bonn), Rita Svandrlik (Università di Firenze), Marta Zampa (borsista Università di Udine)

 

 

Ingresso libero

Approfondimento

Comunicato stampa

Convegno

L’italiano in Europa nel XXI secolo

Per Gianfranco Folena

 

La Piazza delle Lingue, giunta quest’anno alla sua V edizione, è un momento di riflessione scientifica, ma anche di divulgazione, sui temi dell’incontro delle lingue e del multilinguismo. Quest’anno la Piazza che si collega alle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, è dedicata a L’italiano in Europa.

 

L’italiano in Europa è il titolo di una celebre raccolta di saggi del grande filologo e storico della lingua Gianfranco Folena (1920-1992). A quasi trent’anni dalla pubblicazione, è questa l’occasione per applicare il fecondo insegnamento del maestro allo studio della contemporaneità, ponendo in evidenza le influenze dell’italiano in Europa nella narrativa e nella cucina, negli studi storici e nella musica, nella tecnica e nell’insegnamento delle lingue.

 

Ci sarà anche modo di riflettere, in una tavola rotonda, sulla mobilità giovanile in Europa, nell’ambito di attività e di studio e di lavoro legate alle competenze linguistiche e letterarie.

Ultimi libri segnalati

  • Per una didattica mirata della lingua. Acquisizione, misurazione e valutazione delle competenze linguistiche
  • Dal parlato alla grammatica. Costruzione e forma dei testi spontanei
  • L'italiano dei giornali [nuova ed.]
Vai alla sezione