Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Nicoletta Maraschio professoressa emerita dell'Università di Firenze
I partecipanti alla tavola rotonda
Max Pfister e Massimo Fanfani
29/09 C. Marazzini e B. Albanese

Piazza delle Lingue 2007: Le Lingue d'Europa patrimonio comune dei cittadini europei

Firenze, 3 luglio 2007

Presentazione

Accademia della Crusca

 

Le Lingue d'Europa

Patrimonio comune dei cittadini europei

Villa Reale di Castello
Via di Castello 46
Firenze

 

Per informazioni: segreteria@crusca.fi.it

 

L'Accademia della Crusca si propone di dare impulso e nuove idee alla politica di salvaguardia e promozione del multilinguismo dell'Unione Europea. Il 3 luglio 2007 l'ampio spazio che si apre davanti alla sede dell'Accademia prende il nome di "Piazza delle Lingue d'Europa" e nasce il progetto "Firenze, Piazza delle Lingue d'Europa". L'intera città, che ha dato coscienza linguistica agli Italiani e con l'opera di questa Accademia ha illuminato il cammino di altre lingue, diventa la piazza ideale nella quale ogni popolo del continente può attestare e celebrare, in armonia con gli altri popoli, la storia della propria identità linguistica e culturale. Occorre riconoscere che le lingue - come altri beni primari: risorse naturali, ambiente, salute, sicurezza - sono patrimonio comune di tutti gli abitanti d'Europa e che il compito della loro salvaguardia spetta direttamente anche alle nostre Istituzioni comunitarie, non meno che agli Stati nazionali. I tesori delle molte culture del continente possono veramente essere sommati, e vissuti dagli abitanti dei diversi Paesi, solo se trasmessi con le lingue che li esprimono. L'Accademia della Crusca saluta Leonard Orban, primo Commissario Europeo per il Multilinguismo, e gli augura fecondo lavoro per le lingue d'Europa.

Indirizzo: 
Accademia della Crusca, via di Castello 46
Firenze
Italia
Javascript is required to view this map.

Agenda

15.00 Saluti:
Francesco Sabatini, Presidente dell’Accademia della Crusca
Federico Gelli, Vicepresidente della Regione Toscana
Matteo Renzi, Presidente della Provincia di Firenze
Sandro Rogari, Prorettore dell'Università di Firenze
Franca Pecchioli Daddi, Preside della Facoltà di Lettere, Università di Firenze
Jacques Ziller, dell’Istituto Universitario Europeo
Nicoletta Maraschio, Vicepresidente dell’Accademia della Crusca

Interventi:
Leonard Orban, Commissario europeo per il multilinguismo
Marco Benedetti, Direttore generale della DG Interpretazione – Commissione europea
Francisco De Vicente Fernández, Direttore della Direzione “Strategia della traduzione e multilinguismo” della DG Traduzione – Commissione europea
Carole Ory, Capo dell’Unità “Antenne e rapporti con le Rappresentanze” della DG Traduzione – Commissione europea
Lucio Gussetti, Direttore Lavori Consultivi del Comitato delle Regioni
Gerhard Stickel, Presidente della Federazione Europea delle Istituzioni Linguistiche Nazionali - EFNIL
Vassiliki Dendrinou, Rappresentante della Grecia nell’EFNIL
Remigio Ratti e Alessio Petralli, Rappresentanti di Coscienza Svizzera

17.00 Pausa caffè

I GIORNALI PER L’EUROPA MULTILINGUE
17.15 Tavola rotonda con Responsabili delle Pagine culturali e
Corrispondenti in Italia, coordinata da Francesco Sabatini

Francesco Cevasco (Corriere della sera), Loredana Cornero ( Rai, Relazioni Internazionali), Oscar Iarussi (La Gazzetta del Mezzogiorno), Paolo Mauri (la Repubblica), Peppino Ortoleva (Master di Giornalismo, Università di Torino), Paolo Pellegrini (La Nazione), Stefano Salis (Il Sole 24Ore), Pietro M.Trivelli (Il Messaggero), Paul Bompard (The Times), Anna Kowalewska (Przeglad powszechny), Anne Le Nir (Radio France Internationale), Carlo Rebecchi (Corriere del Ticino)
Birgit Schoenau (Die Zeit)

18.30-20.30 Intervallo

INAUGURAZIONE DELLA PIAZZA DELLE LINGUE D’EUROPA

20.30

Leonardo Domenici, Sindaco di Firenze; Cristina Acidini, Soprintendente al Polo Museale di Firenze; Pier Virgilio Dastoli, Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea; Luciano Scala, Direttore Generale per i Beni librari e gli Istituti culturali, Ministero dei Beni e delle Attività culturali; Carlo Oliva, Direttore Generale per l’integrazione Europea, Ministero Affari Esteri; Gherardo Lafrancesca, Direttore Generale Promozione e Cooperazione culturale, Ministero Affari Esteri.

FONDAZIONE PREMIO GALILEO 2000
XI EDIZIONE: 2007
(a invito)

21.30 Percorso nelle Sale dell’Accademia della Crusca, con animazione scenica
su “La nascita delle lingue e il mito di Europa”

Cena nel “Giardino delle Lingue” e consegna dei Premi

Ultimi libri segnalati

  • Per una didattica mirata della lingua. Acquisizione, misurazione e valutazione delle competenze linguistiche
  • Dal parlato alla grammatica. Costruzione e forma dei testi spontanei
  • L'italiano dei giornali [nuova ed.]
Vai alla sezione