Agenda eventi

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
Hans Goebl, Bruno Moretti, Gaetano Berruto
Pagina d'entrata
Le responsabili social dell'Accademia a "Pazza idea" 2015
Claudio Marazzini, Ludovica Maconi, Vittorio Coletti, Maria Agostina Cabiddu

III Convegno Internazionale di Linguistica e Glottodidattica Italiana (CILGI3): L’italiano in contesti plurilingui: contatto, acquisizione, insegnamento

Bochum, 11 - 13 ottobre 2018

Presentazione

Università di Bochum

in collaborazione con

Ambasciata d'Italia a Berlino, Consolato d'Italia a Dortmund, Istituto Italiano di Cultura a Colonia, Comitato degli Italiani all'Estero (CO.M.IT.ES) - Circoscrizione di Dortmund; Associazione Docenti di Italiano in Germania (ADI)

Con il patrocinio dell'Accademia della Crusca

 

III Convegno Internazionale di Linguistica e Glottodidattica Italiana

L’italiano in contesti plurilingui:
contatto, acquisizione, insegnamento

Ruhr-Universität Bochum, Romanisches Seminar
11-13 ottobre 2018

 

Dall'osservazione della realtà (socio)linguistica della regione della Ruhr nasce l'idea del terzo Convegno Internazionale di Linguistica e Glottodidattica Italiana (CILGI3) che, proseguendo l'esperienza del CILGI1 di Istanbul (2016) e del CILGI2 di Breslavia (2017), intende analizzare da diverse prospettive fenomeni legati alla presenza della lingua italiana in contesti di plurilinguismo.

Nel convegno potranno, in particolare, trovare spazio comunicazioni volte a indagare:

  • il contatto tra italiano e altre lingue in Italia e fuori d'Italia
  • gli aspetti pragmatici delle interazioni tra parlanti con diverse L1
  • il repertorio linguistico di parlanti plurilingui e i processi di acquisizione dell'italiano come L1 o L2/lingua successiva
  • le risorse lessicografiche attuali e passate che facciano riferimento a più di una lingua
  • i contesti di insegnamento/apprendimento dell'italiano nel mondo con particolare riguardo per le aree di plurilinguismo sociale
  • le questioni linguistico-educative connesse all'insegnamento dell'italiano in classi linguisticamente non omogenee in Italia e fuori d'Italia
  • gli approcci, le metodologie e le attività glottodidattiche che mettano in gioco più di una lingua o di una varietà linguistica (intercomprensione, didattica integrata, éveil aux langues, CLIL, mediazione linguistica, etc.)
  • il possibile impiego dell'italiano nell'insegnamento di altre lingue
  • l'insegnamento/apprendimento linguistico per apprendenti con bisogni educativi speciali
  • il plurilinguismo in testi letterari, film, canzoni e in altri generi testuali.

È prevista inoltre una sezione dedicata ad analisi cross-linguistiche e cross-culturali.

 

COMITATO ORGANIZZATORE CILGI3

  • Gerald Bernhard (Ruhr-Universität Bochum)
  • Tatiana Bisanti (Universität des Saarlandes / Associazione Docenti di Italiano in Germania)
  • Elena Carrara (Humboldt-Universität Berlin / Associazione Docenti di Italiano in Germania)
  • Irene Gallerani (Ruhr-Universität Bochum)
  • Ramona Jakobs (Ruhr-Universität Bochum)
  • Judith Kittler (Ruhr-Universität Bochum)
  • Enrico Serena (Ruhr-Universität Bochum / Associazione Docenti di Italiano in Germania)
  • Judith Visser (Ruhr-Universität Bochum)

COMITATO SCIENTIFICO CILGI3

  • Cecilia Andorno (Università degli Studi di Torino)
  • Gaetano Berruto (Università degli Studi di Torino)
  • Michel Candelier (Université du Maine)
  • Lorenzo Coveri (Università degli Studi di Genova)
  • Michele Daloiso (Università Ca' Foscari Venezia)
  • Pierangela Diadori (Università per Stranieri di Siena)
  • Rita Franceschini (Libera Università di Bolzano/Freie Universität Bozen)
  • Fabiana Fusco (Università degli Studi di Udine)
  • Annett Gerstenberg (Universität Potsdam)
  • Paola Gandolfi (Università degli Studi di Bergamo)
  • Roberta Grassi (Università degli Studi di Bergamo)
  • Sabine Koesters Gensini (Università degli Studi di Roma La Sapienza)
  • Thomas Krefeld (Ludwig-Maximilians-Universität München)
  • Sergio Lubello (Università degli Studi di Salerno)
  • Luca Melchior (Karl-Franzens-Universität Graz)
  • Natascha Müller (Bergische Universität Wuppertal)
  • Elena Nuzzo (Università degli Studi Roma Tre)
  • Massimo Palermo (Università per Stranieri di Siena)
  • Rosa Pugliese (Università di Bologna)
  • Daniel Reimann (Universität Duisburg-Essen)
  • Giovanni Ruffino (Università degli Studi di Palermo / Accademia della Crusca / Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani)
  • Stefania Scaglione (Università per Stranieri di Perugia)
  • Anna Schröder-Sura (Universität Rostock / Universität Gießen)
  • Raymond Siebetcheu (Università per Stranieri di Siena)
  • Harro Stammerjohann (Technische Universität Chemnitz / Accademia della Crusca)  

 

Maggiori informazioni sul convegno sono dispobili sul sito dell'Università di Bochum.

 

Sede del convegno:

Ruhr-Universität Bochum
Romanisches Seminar (Gebäude GB)
Universitätsstraße 150
44801 Bochum 

Indirizzo: 
Universitätsstraße 150
Bochum 44801
Italia
Javascript is required to view this map.

Gli eventi di oggi

Ultimi libri segnalati

  • Etimologia e storia delle parole
  • Falsi germanismi nelle lingue romanze con particolare riguardo all'area italiana
  • L’autobiografia linguistica nella pratica didattica. Una proposta per valorizzare la madrelingua e il plurilinguismo
Vai alla sezione