Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
 
 
 
 
 
Max Pfister e Massimo Fanfani
I partecipanti alla tavola rotonda
Leonardo Bieber, pres. Commissione Cultura Firenze e Domenico De Martino
29/09 C. Marazzini e B. Albanese

Convegno internazionale di studi L'epistolografia di antico regime

Viterbo, 15 - 17 febbraio 2018

Presentazione

Università degli Studi della Tuscia

 

Convegno internazionale di studi

L'epistolografia di antico regime

 

Viterbo, 15-16-17 febbraio 2018
Rettorato - Aula Magna
Via Santa Maria in Gradi 4

Organizzazione:
DISTU (Dipartimento di studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici)
CARTEGGI (Gruppo di Ricerca sull’epistolografia dei secoli XV-XVIII)
ARCHILET reti epistolari (Archivio delle Corrispondenze Letterarie di Età Moderna (secoli XVI-XVII) [Università di Bergamo, Sapienza Università di Roma, Università della Tuscia])
C.R.E.S. (Centro di Ricerca sugli Epistolari del Settecento [Università di Verona])
PRIN 2015 [Progetto 2015EYM3PR]
Repertorio Epistolare del Cinquecento. Teorie, lingua, pratiche di un genere (Bibbiena, Della Casa, Bernardo e Torquato Tasso, Marino) [Unità di Bergamo, Milano Statale, Padova, Pisa SNS, Roma Sapienza, Siena, Tuscia]
 
Il programma del convegno è disponibile nelle sezioni "Agenda" e "Correlati e info".

Indirizzo: 
via Santa Maria in Gradi 4
Viterbo, VT 01100
Italia

Agenda

Programma:

Giovedì 15 febbraio
14.30
Accoglienza dei partecipanti
Indirizzi di saluto
PAOLO PROCACCIOLI, Epistolografia tra pratica e teoria
I sessione. Geografia epistolare I. L’Italia
Presiede CLAUDIA BERRA
15.30 ALESSANDRO FUSI, I modelli classici
16.00 PAOLO GARBINI, L’ars dictaminis
Pausa caffè
16.45 EMILIO RUSSO, La lettera del Cinquecento
17.15 CLIZIA CARMINATI, La lettera del Seicento
17.45 CORRADO VIOLA, La lettera del Settecento
Discussione

Venerdì 16 febbraio
II sessione. Geografia epistolare II. L’Europa

Presiede HARALD HENDRIX
9.30 BARBARA PIQUÉ, Alcuni aspetti dell’epistolografia nella Francia del Seicento
10.00 PAOLA MOLINO, Tutte le strade portano a Praga? Geografie epistolari nel Sacro Romano Impero, prima e dopo la Guerra dei Trent’anni
10.30 FRANCESCA SAGGINI, Corpi e fogli: sul dialogo dell’assenza epistolare
Pausa caffè
11.15 DIRK VAN MIERT, The cataloguing of scholarly correspondence held in Dutch libraries: 1918-2018
11.45 DONATELLA GAGLIARDI, Formulari, manuali e raccolte epistolari nella Spagna del Siglo de Oro
Discussione
III sessione. Le discipline I
Presiede LUCA D’ONGHIA
15.00 ANTONIO CIARALLI, Morfologia dinamica dell’espressione epistolare
15.30 RICCARDO GUALDO-STEFANO TELVE, Forme e grammatica delle lettere italiane tra Cinquecento e Settecento
Pausa caffè
16.30 GIGLIOLA FRAGNITO, Tra modelli epistolografici e censura: riscrivere le lettere proprie e altrui nel Cinquecento
17.00 LUISA SIMONUTTI, Pensieri itineranti. Raccolte epistolari e filosofia nel Seicento
Discussione

Sabato 17 febbraio
IV sessione. Le discipline II

Presiede FRANCO TOMASI
9.30 ENRICO PARLATO, Dalle lettere sugli artisti alle lettere degli artisti
10.00 ANDREA CARACAUSI, Dopo Francesco Datini. La lettera del mercante tra Cinque e Settecento
Discussione
Pausa caffè
11.00 Tavola rotonda
Coordina e conclude HARALD HENDRIX
Partecipano
SIMONE ALBONICO
GUIDO BALDASSARRI
SIMONETTA BUTTÒ
ENRICO GARAVELLI
HOWARD HOTSON
PAOLA MORENO
MARIA CRISTINA PANZERA
CHARLES VAN DEN HEUVEL

 

 

Correlati e Info

Ultimi libri segnalati

  • Gli anziani e le lingue straniere. Educazione linguistica per la terza età
  • Edito, inedito, riedito
  • Dal Risorgimento al Rinascimento
Vai alla sezione