Agenda eventi

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
 
 
 
 
 
 
G. Fanello Marcucci, C. Marazzini, G. Di Leo e N. Maraschio
Il presidente Claudio Marazzini con Claudia Arletti e Mario Calabresi

Primo Convegno su Voci della Grande Guerra

Firenze, 10 febbraio 2017

Presentazione

Accademia della Crusca

Università degli Studi di Pisa

Università degli Studi di Siena

Istituto di Linguistica computazionale

 

Primo convegno su Voci della Grande Guerra

 

Firenze, Accademia della Crusca

10 febbraio 2017

Il convegno intende presentare il progetto Voci della Grande Guerra, che l'Università di Pisa realizza in collaborazione con l’Università di Siena, l’Istituto di Linguistica Computazionale e l’Accademia della Crusca. Maggiori informazioni sull'iniziativa sono disponibili nella sezione "Notizie".

Il programma dell'evento è disponibile nella sezione "Agenda" e sul sito di Voci della Grande Guerra.

Indirizzo: 
via di Castello 46
Firenze, FI
Italia
Javascript is required to view this map.

Agenda

Programma:

9,00 - 9,15: Apertura del convegno e saluto della senatrice Rosa Maria Giorgi (7a Commissione Cultura e Istruzione del Senato)

9,15 - 9,45: Alessandro Lenci (Università di Pisa), Nicola Labanca (Università di Siena), Claudio Marazzini (Accademia della Crusca), Simonetta Montemagni (Istituto di Linguistica Computazionale, CNR), Voci della Grande Guerra: un corpus annotato di testi della Grande Guerra

9,45 - 10,15: Nicola Labanca (Università di Siena), Michele Di Giorgio (Università di Pisa & Istituto di Linguistica Computazionale, CNR), Una prima proposta di selezione dei testi per il corpus di "Voci della Grande Guerra"

10,15 - 10,45: Lorenzo Renzi (Università di Padova), Lettere di soldati, lettere di ufficiali

10,45 - 11,15: Pausa caffè

11,15 - 11,45: Paolo D'Achille (Università degli Studi Roma Tre),  «... vollero qui incisi i nomi degli eroi...». Per una lettura linguistica delle lapidi commemorative della Grande Guerra

11,45 - 12,15: Diego Leoni (Laboratorio di Storia di Rovereto), Quel minuscolo fragile corpo umano. Considerazioni di un non linguista sugli usi e i riusi delle scritture di guerra

12,15 - 12,45: Serenella Baggio (Università di Trento), Voci scritte, voci registrate

12,45 - 14,00: Pranzo

14,00 - 14,30: Fabrizio Franceschini (Università di Pisa), La rappresentazione del plurilinguismo nelle scritture di guerra

14,30 - 15,00: Mirko Volpi (Università di Pavia), Firmato Cadorna, firmato Diaz. La lingua dei Bollettini Ufficiali del Comando Supremo

15,00 - 15,30: Marino Biondi (Università di Firenze), Da vicino e da lontano: taccuini e narrazioni. La verità. Dov’è la verità?

15,30 - 16,00: Pausa caffè

16,00 - 16,30: Paolo Plini (Istituto sull'Inquinamento Atmosferico, CNR), Dai testi ai luoghi della Grande Guerra

16,30 - 17,30: Tavola Rotonda su Voci della Grande Guerra: proposte, desiderata, et al.

 

Gli eventi di oggi

Legenda:
 Organizzato dalla Crusca
 In collaborazione con la Crusca

Ultimi libri segnalati

  • La tradizione del Novecento. Quinta serie
  • Parlare insieme. Studi per Daniela Zorzi
  • La lingua dei giuristi
Vai alla sezione