La lessicografia della Crusca in rete


La lessicografia della Crusca in rete (testi e Banca dati dei Vocabolari dal 1612 al 1923) prevede la costituzione di una banca-dati in linea dedicata alle cinque edizioni del Vocabolario dell'Accademia. Il lavoro di informatizzazione già realizzato per la prima edizione sarà esteso anche alle successive tre (circa 10.000 pagine), così che i testi potranno essere interrogati in modo sistematico e rapido, con ricerche avanzate che consentono di limitare la ricerca a sezioni specifiche del dizionario, come avviene per la prima edizione già in rete; ma sarà possibile anche un costante confronto fra le varie edizioni, che consentirà di seguire con precisione le tappe evolutive del lavoro lessicografico dell'Accademia. Il progetto prevede poi una banca-dati per immagini delle cinque edizioni: le circa 20.000 pagine complessive potranno essere così "sfogliate" in rete come veri e propri volumi virtuali, ma si potrà anche accedere ai vari lemmi con un apposito motore di ricerca che individuerà automaticamente la pagina relativa alla parola ricercata, in una specifica edizione o in tutte, consentendo così ancora una volta un confronto proficuo per cogliere l'evoluzione della trattazione delle singole voci dalla prima edizione all'ultima.

    Avvisi da Crusca

    • Incontri all'Accademia della Crusca

      A causa della chiusura estiva della Villa di Castello, il servizio prenotazione per gli Incontri all'Accademia della Crusca è sospeso dal 12 al 23 agosto.

    • Studi di Grammatica Italiana

      Pubblicato il volume 36 (2017). L'indice degli articoli è disponibile nella sezione "Riviste"

    • Studi di Lessicografia Italiana

      Pubblicato il numero 36 (2019). L'indice del volume è disponibile nella sezione "Riviste".