Events Board

«  
  »
M T W T F S S
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
I partecipanti
29/09 C. Marazzini e B. Albanese
An autographic letter by Alessandro Manzoni
Le responsabili social dell'Accademia a "Pazza idea" 2015

Insegnare italiano. Didattica del lessico tra grammatica e dizionari - Valle d'Aosta (2008-2009)


Seminario residenziale - Firenze

Temi

  • Il dizionario come strumento didattico
  • La grammatica nel vocabolario
  • Parole: classi e sottoclassi
  • Gli anglicismi nell’italiano d’oggi
  • Il vocabolario a scuola

Destinatari

  • insegnanti di italiano di scuola primaria e secondaria della Valle d'Aosta
  • studenti di Scienze della formazione primaria e della Scuola di specializzazione per insegnanti della scuola secondaria (indirizzo letterario-linguistico) dell'Università degli Studi della Valle d'Aosta

Periodo di svolgimento

23-25 marzo 2009

Sede

Accademia della Crusca, Firenze

Struttura del corso

Ciclo di formazione - 17 ore

  • Lezioni-video dei relatori del corso Insegnare italiano. Didattica del lessico tra grammatica e dizionari
  • Riflessione guidata su temi, strumenti e metodi presentati
  • Lavori di gruppo con insegnanti toscani
  • Iscrizione e sperimentazione dell'e-group (gruppo di apprendimento cooperativo online).

Docenti

  • Valeria Saura, Accademia della Crusca, coordinatrice scientifica del progetto di formazione e curatrice delle pubblicazioni multimediali Insegnare italiano. Modelli per lo studio della lingua e Insegnare italiano. Didattica del lessico tra grammatica e dizionari
  • Roberta Bandinelli, docente di lettere dell’Istituto comprensivo “Gianni Rodari” di Scandicci (FI), curatrice delle proposte didattiche contenute nella pubblicazione multimediale Insegnare italiano. Modelli per lo studio della lingua e Insegnare italiano. Didattica del lessico tra grammatica e dizionari
  • Stefania Stefanelli, docente di Linguistica italiana presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e collaboratrice dell’Accademia della Crusca